Il nuovo bomber che merita un’occasione

Mertens, dopo mesi di assenza, è il nuovo bomber che merita un’occasione.
14.10.2021 18:10 di Arturo Minervini Twitter:    vedi letture
Il nuovo bomber che merita un’occasione
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Rieccolo Dries. Maddai, niente formalismi: Ciro, per tutti. La sosta è ossigeno per chi deve recuperare terreno rispetto ai compagni, mandando giù a pieni polmoni boccate d’aria che altro non sono che la volontà di sentirsi ancora importante.

Napoli-Torino sarà l’occasione per Mertens di riavere un minutaggio importante, perché ci potrà essere l’occasione di ricoprire il doppio ruolo: assistere Osimhen alle spalle del nigeriano e poi magari farlo rifiatare dopo i viaggi intercontinentali, se il risultato lo permetterà.

Nella scorsa stagione, con tanti fastidi fisici, Mertens ha realizzato in campionato 9 reti in 29 presenze, dato che in realtà risultato un pochino falsato: sono state appena 18 le presenze da titolare del belga. 


La sua qualità, la capacità di trovare una giocata estemporanea, l’abilità sui calci piazzati: tutte armi in più al servizio dello scopo, del sogno, di una cavalcata che è iniziata nel migliore dei modi, ma che riserverà inevitabilmente momenti difficile. E l’unico modo per superare quei momenti, sarà avere il maggior numero di risorse e di energie disponibili per proseguire il cammino tenendo un ritmo sostenuto.

Mertens, dopo mesi di assenza, è il nuovo bomber che merita un’occasione. La merita perché la storia non mente, perché la storia non può essere ignorata. La merita perché il Napoli, col suo rinnovo, ha investito molto sull’attaccante che resta il miglior marcatore nella storia di tutti i tempi di questo club. Rieccolo Dries, per tutti noi Ciro.