Lozano, la trasferta massacrante è un handicap: tornerà alla vigilia dell'Hellas

Carlo Ancelotti può sorridere per quanto ha fatto vedere Hirving Lozano con la maglia del Messico
13.10.2019 08:24 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Lozano, la trasferta massacrante è un handicap: tornerà alla vigilia dell'Hellas

Carlo Ancelotti può sorridere per quanto ha fatto vedere Hirving Lozano con la maglia del Messico, ma ricordandosi il programma estenuante per volare al di là dell'Oceano Atlantico a disputare due partite dal valore relativo forse frenerà gli entusiasmi. Lo scrive l'edizione odierna del Corriere dello Sport, che sottolinea l'ottima prestazione in nazionale, ma non può evitare di soffermarsi sullo stress legati ai viaggi: voli da oltre 27mila chilometri e due partite (senza storia) in dieci giorni. Con ritorno in gruppo venerdì e partita al San Paolo con il Verona in programma sabato.

Prevedibilmente, dunque, non sarà in campo con l'Hellas, difficile che Ancelotti lo schieri. Lo riferisce il quotidiano romano: "Due trasvolate oceaniche, andata e ritorno, e in mezzo anche due voli da 7mila chilometri complessivi per andare e venire da Bermuda. Considerando che la seconda giornata di Nations è in programma martedì all’Azteca, il Chucky non dovrebbe svolgere il primo allenamento a Castel Volturno verso il Verona prima di venerdì: come in occasione dell’ultima sosta, alla vigilia della Samp. Un handicap notevole. Soprattutto in questa delicatissima fase di ambientamento italiano".