RILEGGI LIVE - Napoli-Juventus 0-0 (4-2 dcr): E' FINITA! IL NAPOLI HA VINTO LA COPPA ITALIA!

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live
17.06.2020 23:02 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
RILEGGI LIVE - Napoli-Juventus 0-0 (4-2 dcr): E' FINITA! IL NAPOLI HA VINTO LA COPPA ITALIA!

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live

23.06 - E' FINITA! IL NAPOLI E' CAMPIONE D'ITALIA! Ai calci di rigore hanno la meglio gli azzurri che battono la Juventus e possono alzare la Coppa Italia dopo una partita che li ha visti andare più volte vicini al vantaggio!

- MILIK FIRMA LA RETE! E' GOL! E' GOL! E' GOL! RETE! RETE!

- Ramsey dal dischetto: SPIAZZA MERET, 3-2!

- Maksimovic dal dischetto: RETE! TIRO POTENTE IN PORTA!

- Bonucci dal dischetto: TIRO CHE COLPISCE LA TRAVERSA E FINISCE IN RETE!

- Politano dal dischetto: GOL, DOPPIO VANTAGGIO NAPOLI!

- Danilo dal dischetto: TIRO FUORI!

- Insigne dal dischetto: RETE, VANTAGGIO NAPOLI!

- Dybala dal dischetto: PARA MERET! 

22.56 - Finiscono 0-0 i tempi regolamentari tra Napoli e Juve, con gli azzurri che hanno sfiorato il gol nel finale! Si va ai calci di rigore!

90'+2' - IL NAPOLI SFIORA IL GOL! Dalla bandierina Politano, Maksimovic incorna e Buffon respinge! A due passi Elmas che ci prova, prima deviazione e poi palo di Elmas! Che occasione!

90'+1' - Il Napoli conquista calcio d'angolo. 

90' - L'arbitro ha concesso tre minuti di recupero. 

89' - Sugli sviluppi del corner palla a Ramsey, conclusione dalla distanza che termina fuori. 

88' - Ancora calcio d'angolo conquistato dalla Juventus. 

87' - Ultimo cambio per il Napoli: fuori Zielinski, dentro Elmas.

85' - Cambio per la Juve: fuori Cuadrado, dentro Ramsey.

84' - INSIGNE! Politano cavalca sulla destra, traversone lungo su Insigne che ci prova col sinistro! Fuori!

83' - Dybala aggancia in malo modo Demme partito in velocità, scatta il giallo. 

82' - POLITANO! Traversone in area dalla sinistra, spizza Politano che trova la presa sicura di Buffon.

80' - Ecco il doppio cambio per il Napoli: dentro Allan e Hysaj, fuori Fabiàn e Mario Rui.

78' - La Juve conquista un altro calcio d'angolo. 

77' - Mario Rui stende Dybala in tackle, scatta il cartellino giallo.

76' - Bernardeschi cerca subito lo scambio veloce con Cuadrado, il colombiano lo serve male e la sfera termina sul fondo. 

74' - Cambio per la Juve: esce proprio Pjanic, dentro Bernardeschi.

73' - Pestone di Pjanic a Zielinski, proteste del Napoli ma l'arbitro lascia proseguire. 

72' - MILIK! Politano dalla destra scarica dentro il passaggio forte, velo di Zielinski con Milik alle spalle che ci prova col destro! Fuori!

71' - Insigne si muove sulla sinistra, mette dentro il cross verso Milik ma c'è Alex Sandro che allontana.

70' - Punizione Juve: Dybala scodella in mezzo dalla destra, Meret con gran personalità anticipa tutti in uscita ed allontana con i pugni.

69' - POLITANO! Prima occasione immediata per l'ex Sassuolo: sinistro dai sedici metri, Buffon blocca.

67' - Doppio cambio per il Napoli: fuori Callejon e Mertens, dentro Politano e Milik.

66' - Sostituzione per la Juventus: fuori Douglas Costa, dentro Danilo.

64' - Conclusione di Bonucci da distanza considerevole, nessun problema per Meret che blocca centralmente. 

62' - Dybala ci prova dalla distanza, mancino a giro che finsice fuori. 

61' - Cross basso per Mario Rui sui venti metri: sinistro di prima intenzione che termina fuori.

60' - FABIAN! Azione costruita bene dal Napoli, Demme al limite dell'area va in orizzontale per Fabiàn che calcia di prima col mancino! Fuori!

58' - Ancora uno stop: stavolta è Demme che è fermo a terra dopo un colpo di Dybala.

56' - Rientra Alex Sandro: sembra essere in grado di restare in campo.

55' - Problemi fisici per Alex Sandro, Sarri manda a scaldare Danilo e De Sciglio.

54' - Ronaldo parte in contropiede, il portoghese arriva al limite dell'area avversaria e cede in mezzo a Bentancur, tiro di prima che finisce in curva.

52' - Il Napoli attacca per vie centrali, palla su Callejon che calcia da fuori. Palla abbondantemente a lato.

50' - Bonucci trattiene per il collo Fabiàn Ruiz partito in velocità, scatta il giallo per il capitano della Juventus. 

49' - Sugli sviluppi del corner la palla finisce a Matuidi fuori area, prova la conclusione che termina in curva. 

48' - La Juve conquista calcio d'angolo. 

47' - Imbeccata di Callejon per Insigne, il capitano in piena area allunga la gamba per il pallonetto, palla fuori ma il guardalinee aveva fermato tutto per offside.

46' - Comincia il secondo tempo!

21.52 - All'intervallo è 0-0 tra Napoli e Juventus nella finale di Coppa Italia. Dopo il duplice fischio dell'arbitro, il difensore azzurro Nikola Maksimovic è intervenuto al microfono della Rai: "Sicuramente possiamo fare mano, l'abbiamo dimostrato in 2-3 azioni. Abbiamo sbagliato tanti passaggi in fase d'uscita all'inizio, poi pian piano abbiamo fatto meglio. Dobbiamo smettere di sbagliare questi passaggi perché possono costarci cari".

21.50 - Finisce il primo tempo! Doveri chiude la prima parte di match tra le proteste della Juve: Dybala finisce a terra dopo uno scontro con Mario Rui, ma è tutto regolare. Squadre negli spogliatoi.

45' - L'arbitro ha concesso un minuto di recupero.

43' - Cuadrado ha rimediato un colpo da Callejon. Nulla di grave comunque per l'ex Fiorentina.

42' - Ancora Mario Rui dalla bandierina, stavolta libera la difesa della Juve.

41' - INSIGNE! NAPOLI ANCORA PERICOLOSO! Sugli sviluppi del corner la palla finisce al capitano del Napoli che calcia sul primo palo! Ci arriva ancora Buffon!

40' - DEMME! CHE OCCASIONE! Azione insistita degli azzurri, Demme entra in area e solo davanti a Buffon calcia! Respinge il portiere, calcio d'angolo!

39' - Errore del Napoli in fase d'uscita. In due passaggi la Juve va in porta: assist di Dybala per Ronaldo, ma Meret è stato bravissimo ad uscire e anticipare il portoghese.

37' - Pjanic scodella in area, spizza Alex Sandro che non trova la porta.

36' - Buon lavoro del Napoli di Gattuso in fase di contenimento, pochi spazi a disposizione degli avversari.

35' - Di Lorenzo scambia con Demme, poi chiede l'uno-due a Callejon, ma sbaglia il primo passaggio e l'azione sfuma.

33' - Ancora traversone, stavolta Cuadrado ci prova dalla destra. C'è sempre Maksimovic che anticipa tutti di testa.

32' - Douglas Costa punta Mario Rui, va sul destro e in velocità lo supera. Sul suo cross basso c'è puntuale Koulibaly a liberare l'area.

31' - Traversone di Alex Sandro dalla sinistra, bravo Maksimovic che allontana di testa.

30' -  Superata la mezzora, fin qui un'occasione per parte. La gara fin qui non ha avuto un dominatore e un dominato, le due squadre se la stanno giocando alla pari.

28' - Pillola statistica. Il dato sul possesso palla sorride alla Juventus fin qui: 61 percento per i bianconeri, 49 percento per il Napoli.

27' - Dybala viene servito nello spazio, Koulibaly lo bracca all'ingresso in area e Meret chiude tutto in uscita bloccando la sfera.

26' - La Juventus adesso prova a farsi vedere dalle parti di Meret. Il Napoli tiene ancora bene in fase difensiva.

25' - Dybala scodella dentro dalla bandierina, c'è Maksimovic che allontana di testa.

24' - La Juve conquista un calcio d'angolo.

23' - PALO DI INSIGNE! Il capitano del Napoli calcia la punizione dai 25 metri, la sfera colpisce il palo!

22' - Zielinski viene steso sulla trequarti, punizione interessante per il Napoli.

21' - Bonucci lancia verticalmente per Ronaldo, anticipato da Koulibaly.

19' - La Juve spinge, Cr7 scarica su Bentancur che calcia da fuori. Tiro centrale e debole, facile preda per Meret. 

18' - Bentancur riceve sul versante di destra. Spiovente profondo sul secondo palo, ma la retroguardia del Napoli copre bene.

17' - Diversi gli errori in questa prima fase della partita. 

16' - Mertens prova a ripartire in contropiede dopo la buona uscita di Maksimovic, ma de Ligt è bravo a chiudere il belga.

14' - Sugli sviluppi del corner la palla finisce a Mario Rui, il portoghese finisce giù in contrasto con Alex Sandro. Per Doveri tutto regolare, si prosegue. 

13' - Il Napoli conquista calcio d'angolo, salgono le torri. 

12' - Palla filtrante per Zielinski, che con un tunnel prova ad andare via a de Ligt, ma subisce fallo.

10' - Douglas Costa salta Mario Rui, ma sbaglia il crosso all'indietro, letto perfettamente da Mertens.

9' - Ottimo lavoro da parte della catena di destra azzurra, bravi Di Lorenzo e Callejon nella gestione delle incursioni avversarie.

8' - Cuadrado porta palla sulla destra e fa partire il traversone. Nessun problema per la difesa del Napoli.

7' - La Juventus adesso fa giropalla nella metà campo avversaria. Il Napoli contiene per ora.

6' - RONALDO! Errore di Callejon che nel tentativo di retropassaggio regala palla a Dybala, a ridosso dell'area azzurra l'argentino scarica su Ronaldo che calcia in porta! Tiro piazzato, si allunga Meret che ci arriva!

4' - Di Lorenzo prova ad aprire per Callejon, passaggio troppo lungo e palla che termina sul fondo. 

3' - Pjanic scodella dentro, Callejon si fa trovare pronto ed allontana di testa.

2' - Ronaldo tenta l'imbucata da sinistra, Mario Rui chiude e concede calcio d'angolo.

1' - COMINCIA LA FINALE DI COPPA ITALIA!

21.03 - Ora le squadre osserveranno un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime del Covid-19. 

21.00 - E' il momento dell'inno nazionale, ad intonarlo è il cantante Sergio Sylvestre, nel silenzio surreale dell'impianto vuoto. 

20.58 - Entrano le due squadre!

20.55 - Entrate in campo anche le due panchine.

20.52 - Entra in campo la squadra arbitrale, tra poco l'ingresso scaglionato dei giocatori. 

20.30 - Squadre in campo per il riscaldamento.

20.20 - Non è neanche in panchina nella gara di questa sera, finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, Sami Khedira, così come Higuain. Per il tedesco, affaticamento all'adduttore. Panchina: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Danilo, Rugani, Ramsey, Rabiot, Muratore, Bernardeschi, Olivieri, Vrioni, Zanimacchia

20.10 - Matthijs de Ligt, difensore della Juventus, a pochi minuti dalla finale di Coppa Italia contro il Napoli è intervenuto al microfono di Rai Sport: "E' una finale e le finali vanno vinte, è una partita molto importante". Ronaldo di solito non ne sbaglia due di fila: "Sì, sì, lo so, sono fiducioso. Conosco Cristiano e se in un match non gioca al massimo in quella successiva diventa due volte più bravo".

20.00 - Mario Rui ritrova il posto da titolare in occasione della finale di Coppa Italia. A pochi minuti dalla sfida alla Juventus, è intervenuto a Rai Sport: "E' una delle partite più importanti della mia carriera. Ci stiamo giocando qualcosa di importante, che può salvarci la stagione. Possiamo dare gioia a tante persone che con questo virus hanno vissuto dei momenti di difficoltà, faremo di tutto per questo". Per vincere dovrete fare meglio rispetto al match con l'Inter? "Sì, si può sempre migliorare. L'obiettivo la scorsa partita è stato raggiunto, ma se c'è la possibilità di fare meglio ci proveremo".

19.50 - FORMAZIONI UFFICIALI - Gattuso rilancia Mario Rui a sinistra, Fabian da mezzala e Callejon nel tridente con Mertens ed Insigne. Recuperato Mertens, dato in dubbio per un affaticamento questa mattina. Nella Juventus cionfermatio Pjanic, quindi out Khedira, e tridente puro davanti con Douglas Costa, Dybala e Cristiano Ronaldo.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

19.30 - Quella della consegna delle medaglie alla fine di Napoli-Juve sarà una cerimonia 'fai da te': ogni giocatore, infatti, prenderà la sua medaglia da un cartonato sul quale le stesse medaglie sono state preventivamente apposte. Alessandro Antinelli, giornalista Rai, ha svelato proprio il medagliere, che è già posizionato all'interno dell'Olimpico. 

19.20 - Pochi secondi fa il Napoli, giocatori e staff, è arrivato nei pressi dello stadio Olimpico di Roma con il pullman.

19.00 - Giornata speciale per Dries Mertens e il Napoli. Il belga ha firmato il rinnovo del contratto con cui ha giurato eterno amore al Napoli. La redazione di Sky Sport fa sapere un particolare retroscena sul belga. Sstasera nella finale di Coppa Italia celebrerà il rinnovo con un paio di scarpette speciali, portate direttamente da qualche amico da Napoli, arrivate intorno alle 16

Sarri deve ancora fare a meno di Ramsey, Higuain e Chiellini e confermerà gran parte dell'undici visto contro il Milan. Tra i pali ci sarà ancora Buffon; in difesa confermati Bonucci e De Ligt con Alex Sandro a sinistra e Danilo che a destra si gioca il posto con Cuadrado. A centrocampo l'altro grande dubbio: Khedira insidia Pjanic, ed in quel caso Bentancur si sposterebbe da mezzala a regista. In attacco tridente Dybala, Cristiano, Douglas Costa, anche se non è escluso l'impiego id Cuadrado da esterno alto al posto del brasiliano.

Gattuso recupera Manolas per la panchina e confermerà gran parte dell'undici sceso in campo contro l'Inter e che dunque ha già un rodaggio per quanto riguarda il minutaggio. Meret scelta obbligata tra i pali, vista la squalifica di Ospina, in difesa con Di Lorenzo, Maksimovic e Koulibaly, potrebbe esserci Mario Rui, in vantaggio su Hysaj. A centrocampo torna titolare Fabian, con Demme e Zielinski, ed in attacco l'altro ballottaggio: Politano è ancora favorito su Callejon, ovviamente nel tridente con Mertens e capitan Insigne.

La partita racchiude mille storie, rivincite e significati. La possibilità per Gattuso di aprire un nuovo ciclo, partendo da un trofeo che neanche i predecessori sono riusciti a centrare. La possibile rivincita sull'ex Sarri, attaccato nuovamente da De Laurentiis per non aver chiarito il suo futuro da febbraio fino all'ultima gara di campionato quando già trattava col Chelsea, senza dimenticare Higuain (che però non partirà titolare). Per tanti azzurri sarà una gara speciale, a partire da Alex Meret che si riprende la titolarità grazie alla squalifica di Ospina ed ha la chance di confermare di essere un predestinato e prendersi finalmente il Napoli. Proseguendo per Maksimovic, che ritroverà da avversario Sarri che lo escluse anche come alternativa fino a costringerlo al prestito a gennaio allo Spartak Mosca, Mertens che dopo il record può festeggiare con un titolo il rinnovo, Milik che ha l'ultima sliding doors per incidere nella sua esperienza a Napoli proprio contro il suo possibile futuro, ma anche Insigne che può alzare un trofeo da capitano (e finalmente da leader) mentre per altri - è il caso di Allan, Callejon e chissà Koulibaly - la possibilità di alzare un trofeo prima dell'addio.

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Juventus! La notte più attesa è arrivata. Dopo aver eliminato Lazio ed Inter, il Napoli si gioca gran parte della sua stagione nella finale di Coppa Italia (la decima della sua storia) contro la Juventus per provare a vincere un trofeo dopo sei anni (e sarebbe la sesta Coppa Italia) e garantirsi anche la qualificazione all'Europa League ed un finale di campionato dunque tranquillo. Gli azzurri dovranno provare a ripetere il trionfo del 2012 (2-0 con reti di Lavezzi ed Hamsik) contro la Juventus di Conte, che arrivò a quella partita imbattuta, per il primo successo dell'era De Laurentiis, addirittura 22 anni anni dopo l'ultimo.