Insigne a Sky: "Osimhen ci ha impressionato tutti! Importante non aver preso gol, serve più cattiveria..."

Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando la vittoria contro il Parma.
20.09.2020 15:23 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Insigne a Sky: "Osimhen ci ha impressionato tutti! Importante non aver preso gol, serve più cattiveria..."

Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando la vittoria contro il Parma: "Prime 350 partite col NapolI? Sono contento ma in primis sono contento per la vittoria, partendo alla prima con una vittoria ci dà stimoli importanti, è solo l'inizio e dobbiamo continuare a crescere e lavorare, anche oggi abbiamo fatto una grande gara ma potevamo fare di più, cercheremo in settimana di mettere a posto gli errori fatti. 

Cosa mettere a posto? Essere più cattivi, io in primis, quando facciamo qualche ripartenza e sotto porta. Nel primo tempo abbiamo fatto tanti cross e c'era solo Dries in area e dobbiamo riempirla, nel secondo tempo l'abbiamo fatto di più, siamo stati più concreti ed abbiamo vinto la partita. 

Osimhen? Ha impressionato non solo me ma a tutti il gruppo, quando attacca la profondità è devastante. Mi ricorda Cavani con i suoi movimenti, ci aiuterà anche perchè da qualcosa di diverso rispetto a me e Dries, lui può creare spazi a noi tra le linee. Consiglio? Gli abbiamo detto di stare tranquillo, è giovane, anche il mister gliel'avrà detto. E' all'inizio ed ha tante possibilità per crescere.

Due gol senza prenderne? Non aver preso gol è molto importante anche per i nostri difensori, il mister ha chiesto una grande fase difensiva e ci siamo riusciti. Campionato? Dobbiamo stare sereni, siamo all'inizio, mettiamo a posto gli errori fatti oggi e continuiamo a lavorare. 

Immobile dice che la mia sarà una grande stagione? Ringrazio Ciro, hgo visto l'intervista e si parlava di fantacalcio e lui voleva puntare su di me, lo ringrazio. Mi concentrerò di più e cercherò di fare una grande stagione. Lo so che è difficile, cercherò di dare il 100% per i miei compagni, se raggiungi obiettivi dei squadra poi raggiungi anche quelli personali".