Repubblica - Insigne, timida speranza per il Barcellona: vuole giocare anche con un'infiltrazione

Nei minuti finali di Napoli-Lazio, Insigne è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di un infortunio che mette a rischio la sua presenza
02.08.2020 12:21 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Repubblica - Insigne, timida speranza per il Barcellona: vuole giocare anche con un'infiltrazione

Nei minuti finali di Napoli-Lazio, Lorenzo Insigne è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di un infortunio che mette a rischio la sua presenza tra sei giorni contro il Barcellona. Fino a domani il capitano del Napoli resterà a riposo, entro 36-48 ore si conoscerà in maniera più precisa l'entità del danno all'adduttore. Ma c'è la timida speranza che il risentimento sia osseo e non muscolare e che, dunque, il numero 24 possa recuperare per il Camp Nou.

TUTTO PER TUTTO - A riportarlo nella sua edizione online è La Repubblica, che sottolinea come Insigne farà di tutto per esserci a Barcellona, nella partita più importante dell'anno. Sarebbe disposto anche a sottoporsi a un'infiltrazione pur di scendere in campo. Per ora va atteso l'esito degli esami. Nel caso in cui non dovesse farcela, l'esterno di Frattamaggiore sarà sostituito da Elmas o Lozano (il primo è favorito).