CdS - Altro che 4-3-3, Gattuso punta sulla fantasia: modulo confermato, posizione inedita per Lozano

Titola così in prima pagina il Corriere dello Sport, che dedica spazio a Napoli-Milan in taglio basso, raccontando "il derby di Rino".
22.11.2020 08:27 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
CdS - Altro che 4-3-3, Gattuso punta sulla fantasia: modulo confermato, posizione inedita per Lozano

"Napoli, notte da Ringhio". Titola così in prima pagina il Corriere dello Sport, che dedica spazio a Napoli-Milan in taglio basso, raccontando "il derby di Rino". All'interno delle pagine sportive, poi, il quotidiano romani scrive che Rino Gattuso è pronto a fare l'alchimista per battere il suo Diavolo. L'allenatore azzurro, nonostante l'assenza dell'infortunato Osimhen, dovrebbe puntare sul 4-2-3-1 con quattro calciatori offensivi.

IL MOTIVO - Quindi niente ritorno al 4-3-3, Ringhio si mette di traverso per rifiutare la vecchia via. "Non ci sono tracce di tridente che si scorgono stavolta, e che qualcuno invocherebbe, perché gli alchimisti possono pure investigare nelle proprie formule e ricomporle quasi fedelmente. In due settimane consumate a rodersi tra sistemi e modelli di riferimento, Gattuso ha preferito puntare sull’ultima versione di sé, 4-2-3-1, per avere tracce di talento e di rapidità di pensiero sparse ovunque", scrive il giornale.

NEL DETTAGLIO - Ma chi sono nel dettaglio i calciatori che dovrebbero andare in campo in questo schieramento così offensivo? L'attaccante in più, rispetto alla maggior parte delle indiscrezioni della vigilia, dovrebbe essere Lozano che potrebbe tornare al centro, come ai tempi di Ancelotti, e lasciare le corsie a Insigne e Politano. Il messicano e Mertens potrebbero essere i due attaccanti, forse interscambiabili, uno dietro l'altro a seconda delle azioni e dei movimenti.