Gazzetta - Milik, multa e azione civile: deve rinunciare a delle mensilità se vuole la Roma

La Roma può attendere, scrive la Gazzetta dello Sport sottolineando che Arek Milik non sarà un giocatore giallorosso ufficialmente in questa settimana
19.09.2020 08:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Gazzetta - Milik, multa e azione civile: deve rinunciare a delle mensilità se vuole la Roma

La Roma può attendere, scrive la Gazzetta dello Sport sottolineando che Arek Milik non sarà un giocatore giallorosso ufficialmente in questa settimana nonostante una giornata convulsa in cui la Roma ha spinto per chiudere tutti i passaggi, dopo la visita di controllo del polacco. Il Napoli però non ha avuto alcuna fretta, anche perché - si legge - non c’è ancora l’accordo in uscita col centravanti polacco, nonostante parecchie ore di trattativa. Due gli aspetti da dirimere: la questione multa sul famoso ammutinamento e la conseguente azione legale per i diritti di immagine: "Il Napoli non si è spostato facendosi anche forte di un contratto complesso sui diritti di immagine. Di fatto Milik per raggiungere un accordo di uscita dovrebbe rinunciare a qualche mensilità e restare sempre “sotto scacco” per una eventuale causa civile. Cosa accaduta già con Allan, col brasiliano che dopo 4 giorni di tira e molla ha “lasciato” due mensilità e qualcos’altro pur di poter andare all’Everton e tornare protagonista con Ancelotti".