Napoli-Barça 1-1, le pagelle: Zielu-Dries e una grande prova difensiva, gli azzurri meritavano di più!

25.02.2020 23:09 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal San Paolo, Antonio Gaito
© foto di www.imagephotoagency.it
Napoli-Barça 1-1, le pagelle: Zielu-Dries e una grande prova difensiva, gli azzurri meritavano di più!

Ospina 6,5 - Difficile fare di più sul gol, per il resto è protagonista con una buona uscita palla (41 tocchi, il quarto giocatore per passaggi del Napoli) che spesso manda a vuoto la pressione del Barça. 

Di Lorenzo 6,5 - Poco prima del gol, una sua uscita difensiva da ultimo uomo manda a vuoto la pressione del Barça. Sembra un veterano nonostante sia alla prima Champions, riuscendo a sdoppiarsi nelle due fasi nella ripresa.

Manolas 6,5 - Non può chiudere sul gol, sull'imbucata che sorprende tutta la linea. Sbroglia diverse situazioni pericolose, in uscita non si prende troppi rischi e spesso ricomincia da dietro.

Maksimovic 6,5 - Rischia più volte, ma almeno in due occasioni è risolutivo su un lanciatissimo Messi. Una sbavatura nel finale che lancia il contropiede, ma tutto sommato chiude una bella prestazione.

Mario Rui 6,5 - L'imbucata sul gol, che lo sorprende uscendo fuori da quattro giocatori in un fazzoletto, lo taglia fuori su gol ma è difficile dargli troppe colpe. Per il resto è impeccabile, chiudendo più volte su Messi e risultando utile in uscita. Nel finale in qualche modo procura il rosso a Vidal.

Fabian 6,5 - Chiamato a ricompattarsi in un 4-5-1 per gran parte del match, poi quando ha possibilità di proporre non perde mai la calma e ribalta l'azione con qualità. Paga lo sforzo, non sempre accompagna fino in fondo l'azione per arrivare al tiro.

Demme 6,5 - Partita di sacrificio, sempre ben posizionato tra i due centrali per andare a coprire le imbucate. Tante responsabilità in uscita, poi la partita si apre e perde un po' la sua utilità (dal 79' Allan sv - Un paio di scelte errate, una palla persa, non un grande impatto sul match)

Zielinski 7 - Sfrutta il rimpallo e si lancia in progressione per servire l'assist a Mertens per il 2-1. Esce bene dalla pressione e grazie a lui spesso il Napoli si apre il campo e riparte.

Callejon 6 - Raggiunge la sufficienza per l'enorme sacrificio, per gran parte della partita chiudendo da terzino sulla fascia destra. Nella ripresa però ha la palla del 2-1 e se la divora sparando sul portiere (dal 73' Politano 6 - Un tiro rimpallato, un paio di cross insidiosi ma non ha occasioni vere per incidere)

Mertens 7,5 - Raggiunge Hamsik nella serata più importante. Fa esplodere in vantaggio, realizzando un gol fantastico. Si sacrifica in pressione, lega bene il gioco per far uscire i suoi ma poi è costretto ad uscire per infortunio (dal 54' Milik 6 - Alla prima occasione serve l'assist per Callejon che si divora il 2-1, per il resto entra nel momento più difficile del match e non incide)

Insigne 7 - Con grande umiltà aiuta Mario Rui nel gestire l'asse destro del Barça che propone Semedo più la variabile Vidal e Messi che crea disordine in quella zona. Dopo il pareggio è lui a dare fiducia alla squadra in percussione, creando sempre pericoli e sfiorando il 2-1 per due volte. Protesta non poco per quel fallo non fischiato su di lui, poco prima dell'1-1.