Obiettivo plusvalenza: altro colpaccio in uscita per l'agosto incandescente promesso da ADL

18.07.2019 22:24 di Arturo Minervini Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Obiettivo plusvalenza: altro colpaccio in uscita per l'agosto incandescente promesso da ADL

Vendere per comprare. O meglio: sfoltire la rosa per evitare di avere giocatori scontenti che possano calare di valore. Questo il diktat del Napoli in questa fase del calciomercato, dopo aver già piazzato due colpi importanti, soprattutto con l'arrivo di Manolas per far coppia con Koulibaly. Senza tralasciare l'acquisto, da troppo sottovalutato, di quel Di Lorenzo che per rendimento è stato tra i migliori laterali dello scorso campionato.

"Sara un agosto incandescente" ha dichiarato Aurelio De Laurentiis, accendendo così la fantasia dei tifosi che attendono ora altri colpi in entrata. Per farlo, il Napoli sta lavorando alla grande nel mercato in uscita che ha già portato ad un tesoretto importante. Ultima in ordine di tempo la plusvalenza da una decina di milioni ormai piazzata con Vinicius (destinato al Benfica), che come lo stesso Inglese rende al Napoli una pioggia di milioni senza aver mai giocato nemmeno un minuto in maglia azzurra.

L'attaccante brasiliano e quello italiano classe 91 porteranno nelle casse del Napoli circa 39 milioni di euro, ai quali vanno aggiunti i 18 che il Cagliari pare essere disposto a sborsare per Rog, i 12 per Sepe e Grassi ed i 21 di Diawara inserito con la Roma nell'affare Manolas. Un tesoretto importante, al quale vanno aggiunti i 22 milioni incassati con Hamsik e quelli pronti ad arrivare (probabilmente più di 60) dalle cessioni di Verdi, Ounas ed Hysaj.

Una montagna di denaro che il Napoli ad immettere sul mercato regalando due rinforzi importanti ad Ancelotti: un esterno di prima qualità ed una prima punta da 30 gol più volte invocata dal patron.