Stipendi calciatori, la Lega punta a congelare 3 mesi: l'AIC non molla marzo, i dettagli

I giocatori sono pronti al taglio, ma bisogna quantificarlo ed accordarsi.
28.03.2020 08:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Stipendi calciatori, la Lega punta a congelare 3 mesi: l'AIC non molla marzo, i dettagli

Stipendi congelati 3 mesi, la strategia della Lega che non piace a Tommasi titola il Corriere della Sera nelle pagine sportive, raccontando che l'AIC lunedì riceverà il piano della Lega: dovrebbe prevedere la sospensione degli emolumenti nei mesi di marzo, aprile e maggio. Una mossa, fanno sapere da via Rosellini, inevitabile perché non ci sono soldi in cassa. L'AIC teme "una specie di cavallo di troia per arrivare al taglio deciso degli stipendi. In fondo, fa notare il sindacato, per pagare i mesi che le società vorrebbero congelare c’è tempo sino a maggio. Inoltre, sulla mensilità di marzo Tommasi e soci non transigono: qualche club ha giocato, qualche altro si è allenato per alcuni giorni e 7 sono stati in quarantena". I giocatori sono pronti al taglio, ma bisogna quantificarlo ed accordarsi. L'idea è di accettare un mese, massimo 45 giorni.