ANTEPRIMA - L'arbitro Borski: "Recupero c'era tutto. Scuse Steaua dopo il match. Uefa si è complimentata"

La principale emittente rumena, Pro Sport Tv, ha intervistato il direttore di gara polacco Marcin Borski
02.10.2010 11:51 di Antonio Gaito  articolo letto 13096 volte
ANTEPRIMA - L'arbitro Borski: "Recupero c'era tutto. Scuse Steaua dopo il match. Uefa si è complimentata"

Non si placano le polemiche in Romania per il pareggio del Napoli in extremis allo stadio Ghencea contro lo Steaua. La principale emittente rumena, Pro Sport Tv, ha intervistato il direttore di gara polacco Marcin Borski. Ecco quanto tradotto da Tutto Napoli.net 

Mr. Borski, in Romania sono infastiditi...
(Ride) Immagino che tu voglia parlare del match di giovedì..

In particolare dell'ultimo minuto. Perché ha aggiunto 3.57 di recupero?
Abbiamo fatto bene! Abbiamo rivisto la partita e non ho nulla da rimproverarmi. Ho aggiunto tre minuti a causa dei problemi del portiere. Lo Steaua è stato sfortunato, ha preso gol proprio nel momento finale della gara.

Cosa è successo dopo il match?
Credo che la gente abbia perso la calma, hanno reagito molto male. Ma alla fine le stesse persone sono venute negli spogliatoi a chiedere scusa dopo venti minuti. 

Cosa ha scritto nella relazione dopo la partita? Lo Steaua può essere penalizzato?
Ho riportato due piccoli incidenti, ma anche che dopo le stesse persone mi hanno chiesto scusa. Ho fatto il mio dovere, l'osservatorio Uefa si è congratulato con me dopo la partita.