Cagni distrugge Icardi: "Non è adatto alle squadre vincenti, colpa sua se si è deprezzato"

17.07.2019 22:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Cagni distrugge Icardi: "Non è adatto alle squadre vincenti, colpa sua se si è deprezzato"

Il tecnico Gigi Cagni è intervenuto nel pomeriggio di TMW Radio, durante Maracanà, per parlare dei maggiori temi di giornata.

Su Icardi
"Vale così poco ora? Questa è la sua cifra oggi, perché lo scorso anno non ha fatto niente. Poi ha fatto una cosa gravissima, da capitano ha lasciato la squadra. La colpa è la sua se si è deprezzato. Ma anche lo scorso anno non lo voleva nessuno. Non lo prende nessuno che vuole vincere, non è adatto".

Su Balotelli
"Aveva potenzialità enormi, ma se non hai cultura. Te la devono dare i settori giovanili. Se cresceva all'Atalanta, sarebbe diventato un grande giocatore".

Sulla Juventus e l'idea difesa a tre
"Non la fa Sarri, neanche per inserire De Ligt. Mi sono messo nei panni di Bonucci. Non so cosa succederà. Quando sei un giocatore di un certo livello e ne arriva uno dello stesso, e stai fuori nelle partite importanti, ti girano eccome. Per me non rimarrà alla Juve".