Collovati: "Koulibaly come me nel 1986, partii con un problema fisico"

05.12.2019 19:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Collovati: "Koulibaly come me nel 1986, partii con un problema fisico"

Il Napoli nel corso di questa stagione ha palesato anche più di qualche problema difensivo, specie nelle prime giornate di campionato. In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Fulvio Collovati, ex difensore di Nazionale e Udinese: “Amo follemente Napoli, mia moglie è napoletana. Ci fu un contatto per me, ma all'ora decidevano le società, non i giocatori. Il Napoli ha avuto tantissimi difensori che hanno vestito la maglia della Nazionale. Koulibaly? E' tra i difensori migliori al mondo, quest'anno è partito con un problema fisico, successe anche a me. Era il mondiale dell'86 e quando tornai trovai un po' di difficoltà a scendere in campo. Adesso temo che sia un problema di testa, non è contento. Lo vedo sorridere poco, evidentemente scontento di come sta andando alla squadra o vittima di qualche pentimento".

MERTENS, CALLEJON E GLI ALTRI - "Giusta la considerazione su Insigne, è stato messo in discussione più volte. Mertens e Callejon per il rinnovo del contratto, è evidente. Allan scontento per non essere stato ceduto al PSG, sì, ma Koulibaly non è scontento di essere rimasto. Partite di domani? Tra i due big match, la Juventus rischia di più. L'Inter gioca anche in casa, ed ha la difesa migliore d'Italia, penso sarà difficile per la Roma. Baresi o Scirea? Due grandi campioni, li metto sullo stesso piano".