Gattuso ringhia: "Gara fondamentale, domani è la nostra Champions e l'ultima gara della vita!"

Il tecnico del Napoli ha sottolineato a più riprese l'importanza della sfida, che ritiene fondamentale per classifica e testa.
17.01.2020 15:00 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
Gattuso ringhia: "Gara fondamentale, domani è la nostra Champions e l'ultima gara della vita!"

La Fiorentina è la gara cruciale per ripartire per Rino Gattuso. Nella conferenza stampa odierna, il tecnico del Napoli ha sottolineato a più riprese l'importanza della sfida, che ritiene fondamentale per classifica e testa.

Gara che può aprire un discorso più ampio? "Si pensa gara dopo partita, mi piacerebbe parlare diversamente ma in casa non abbiamo fatto grandi numeri dal mio arrivo e domani giochiamo con una squadra viva, che tiene bene il campo, gioca da squadra, corre tantissimo, ma per noi è importantissima la partita e non pensiamo alla Lazio o alla Juventus. Pensiamo solo ai tre punti e sarà molto molto difficile".

Ospina ieri ha parlato anche di quarto posto. Lei predica piedi per terra o l'obiettivo stimolante? "L'obiettivo è domani, da tempo diciamo di vincerne una, ragionare così, la classifica mi fa diventare bianco. Ospina può dire ciò che vuole, ma l'obiettivo è domani, far finta che se vinciamo andiamo in Champions, prepararla così come se fosse l'ultima gara, io non faccio terapie ma lavoro e so che fanno fatica ed al 70' sono morti, ma proviamo a dare una direzione. Stanno facendo fatica, i numeri ce lo dicono ogni giorno, stanno iniziano a restare 5-6 ore dentro la struttura. La squadra non pensa ad andare via, ai problemi o altro, ma ad uscire da questa situazione".

24 punti nel girone d'andata. Al ritorno sono possibili 45 punti? "Pensiamo a domani, a Chiesa, a Cutrone, a Caceres, a Iachini. Domani ci giochiamo tanto a livello mentale e di classifica. Sarà fondamentale, come col Perugia quando avevamo tutto da perdere, e domani sarà ancora più importante".