Renica e la diatriba con Cassano: “Scappato di casa è diffamatorio, io ironizzavo e lui continuava”

"All’inizio l’ho messa sullo scherzo, poi ho visto che Cassano rinforzava questa tesi dicendo che non mi conosceva".
07.10.2022 20:00 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Renica e la diatriba con Cassano: “Scappato di casa è diffamatorio, io ironizzavo e lui continuava”
TuttoNapoli.net

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, l'ex azzurro Alessandro Renica è tornato sulla polemica a distanza con Antonio Cassano: "A tutto c’è un limite! ‘Scappato di casa’ è diffamatorio. All’inizio l’ho messa sullo scherzo, poi ho visto che Cassano rinforzava questa tesi dicendo che non mi conosceva. Questa è una mancanza di rispetto inaccettabile.

Con lui è come sparare sulla Croce Rossa, io l’ho messa sull’ironico e lui orgoglioso e testone com’è ha continuato a fare le polemiche. Non lo denuncio, però mi è venuto di metterlo a posto una volta e per tutte”.