Giuntoli e il retroscena su Kvara: lo fece piombare a casa di Spalletti al Bosco Verticale

Il Corriere dello Sport scrive del metodo Giuntoli e svela un retroscena relativo all'acquisto, quando era al Napoli, di Kvaratskhelia.
06.12.2023 09:30 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Giuntoli e il retroscena su Kvara: lo fece piombare a casa di Spalletti al Bosco Verticale
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Cristiano Giuntoli a Torino ha portato il suo metodo, le sue idee, l’abitudine a curare i bilanci, il fiuto, il patrimonio infinito di rapporti sparpagliati per il mondo, le dritte degli amici, la mania dei video, gli osservatori. Il Corriere dello Sport scrive del metodo Giuntoli e svela un retroscena relativo all'acquisto, quando era al Napoli, di Kvaratskhelia.

"Il gioco delle tre carte e i galleggianti, tanto per citarlo: è così che ha contribuito a riportare il Napoli in cima all’Italia e al centro d’Europa. Passando per l’Est, certo: Tbilisi, Georgia, la capitale di un colpo passato alla storia del mercato per le proporzioni e le sproporzioni: Khvicha Kvaratskhelia dalla Dinamo Batumi per 11 milioni di euro, con un ingaggio da 1,2 quasi 1,3 milioni fino al 2027. Quelle cose che riescono una volta ogni 30 anni, o magari 29: cioè la differenza d’età tra lui e Kvara, due nati sotto il segno dell’Acquario nello stesso giorno: 12 febbraio. Destino. Da destinare, invece, è il nome utilizzato quando a primavera 2022 spedì Khvicha a fare le visite mediche in incognito: mister X. Cioè K. E poi fece uno scherzo a Spalletti: disse che gli avrebbe presentato una persona, e spedì Kvara in carne e ossa a casa sua. Al Bosco Verticale".