Gazzetta: "Napoli deve fare mea culpa per come ha gestito la gara"

Al netto dell'errore arbitrale il Napoli deve fare mea culpa nell'analisi della Gazzetta dello Sport per il pareggio amaro contro il Cagliari.
03.05.2021 09:30 di Arturo Minervini Twitter:    Vedi letture
Gazzetta: "Napoli deve fare mea culpa per come ha gestito la gara"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al netto dell'errore arbitrale il Napoli deve fare mea culpa nell'analisi della Gazzetta dello Sport per il pareggio amaro contro il Cagliari. Così scrive la rosea: "Se i rossoblù meritano, sulla sfida rimangono gli errori dell’arbitro Fabbri che - oltre a non punire sempre il gioco duro - annulla il 2-0 a Osimhen per una presunta spinta su Godin, già fuori tempo e sbilanciato di suo sull’intervento.

Quel giudizio pesa parecchio, visto che il club di De Laurentiis si gioca un posto in Champions e le differenze economiche sono sostanziali. Comunque sia la squadra deve fare mea culpa su come ha gestito la gara e ritrovare forza e concentrazione visto che comunque resta padrone del proprio destino. Nel senso che conquistando tutti i 12 punti a disposizione il quarto posto è aritmeticamente garantito".