Atalanta-Napoli 2-0, le pagelle: 45' positivi, poi l’Atalanta sfrutta due episodi. Male Insigne, vivace Lozano

Atalanta-Napoli 2-0
02.07.2020 21:30 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Atalanta-Napoli 2-0, le pagelle: 45' positivi, poi l’Atalanta sfrutta due episodi. Male Insigne, vivace Lozano

Ospina 6,5 - Guida bene il giro palla, trovando sempre un compagno tra le linee. Si allunga bene in un paio di circostanze, ma in una di queste Caldara gli procura un taglio ed è costretto ad uscire (dal 28' Meret 6 - Non ha colpe sui gol, per il resto non è neanche molto impegnato)

Di Lorenzo 5,5 - Diversi errori elementari quando è sotto pressione, qualche discesa isolata ma per il resto è spesso in sofferenza non sapendo se difendere largo o stringere in aiuto ai due centrali sugli inserimenti da dietro.

Maksimovic 5 - Bene sull'uomo, ma soffre quando ha campo alle spalle e la progressione di Duvan da contenere. Troppo ruvido anche quando non ce n'è bisogno, con l'avversario verso l'esterno, ma non era una gara semplice per lui.

Koulibaly 5,5 - Sui gol quasi tutti i compagni sono messi male, difficile far meglio. Ma la valutazione risente anche di due colpi di testa in cui poteva fare di più, soprattutto il primo sullo 0-0.

Mario Rui 5,5 - Non s'intende con Insigne sul gol, ma rispetto ai compagni di reparto c'è almeno fisicamente e continua a spingere fino alla fine, anche se non trova grandi soluzioni con l'Atalanta ormai tutta schierata dietro la palla

Fabian 5 - Brutta palla persa in uscita, anche se circondato da 3 avversari, quanto basta all'Atalanta per sbloccare una gara fino a quel momento equilibrata. Ha anche l'occasione per riaprirla, ma calcia a lato da ottima posizione. Nonostante le doti tecniche, fatica sulla pressione dell'Atalanta che finisce per asfissiarlo

Demme 6 - Uno dei pochi che riesce a tenere il ritmo dell'Atalanta, anche se quando alza la pressione i nerazzurri trovano il lancio alle sue spalle. Si esalta nella lotta, ma non ha grande assistenza e non ha nelle caratteristiche il lancio per punire la linea alta di Gasperini (dal 72' Lobotka sv - Prova a velocizzare il giro palla, ma a partita ormai incanalata e con l'Atalanta tutta dietro)

Zielinski 6 - Almeno rispetto ai compagni ha autonomia per restare in campo tutta la partita. Nel primo tempo è autore anche di buoni strappi, poi trova un bellissimo assist di tacco mettendo in porta Fabian che si divora il gol.

Politano 5,5 - Rispetto ai compagni almeno ha gamba per provare a contrattaccare l'Atalanta che difende altissima. Sbaglia diverse scelte finali, ma a causa anche della poca lucidità per sdoppiarsi nelle due fasi ed aiutare Di Lorenzo (dal 72' Callejon sv )

Mertens 5,5 - Pochi palloni su cui incidere, tanto pressing rallentando l'Atalanta, ma in fase di costruzione viene sempre braccato e finisce per uscire dal match per larghi tratti (dal 57' Milik 6 - Tanto movimento portandosi dietro il marcatore per lasciare buchi centrali ai compagni, qualche buona combinazione ed un gol su respinta annullato per un leggero fuorigioco)

Insigne 5 - Non è la sua serata. Sbaglia anche tocchi elementari, fatica a trovare il varco giusto e non s'intende nella copertura sul primo gol lasciando la prateria per l'1-0 (dal 58' Lozano 6,5 - Il migliore degli azzurri. Entra ed è subito pericoloso di testa con un attacco in profondità, poi trova l'uscita bassa di Gollini ma va via spesso al diretto avversario e sembra l'unico col passo per mettere in difficoltà l'Atalanta. Considerando la linea altissima dei nerazzurri e la sua velocità, forse meritava più spazio)