Brescia-Napoli 1-2, le pagelle: Fabian galactico, Insigne leader e Politano alla Callejon

21.02.2020 22:57 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Brescia-Napoli 1-2, le pagelle: Fabian galactico, Insigne leader e Politano alla Callejon

Ospina 6,5 - Incolpevole sul gol, non è mai impegnato seriamente ed anche nell'iniziare l'azione non c'è la pressione del Brescia. Con un paio di uscite nel finale si conquista mezzo punto in più.

Di Lorenzo 6,5 - Appena si aprono gli spazi, nella ripresa, accompagna l'azione con continuità, dialogando bene con Fabian e Politano da quel lato. Fino a quel momento era stato comunque solido difensivamente.

Manolas 6,5 - Battuto sull'angolo, ma nel posizionamento a zona non può avere tutte le responsabilità del terzo tempo indisturbato dell'avversario. Per il resto è pratico in uscita, reattivo su un paio di traversoni che erano filtrati nel cuore dell'area.

Maksimovic 6,5 - Il finale di partita, domimando sul gioco aereo e non perdendo la calma in uscita, gli vale mezzo punto in più in una gara comunque con poche sortite degli avversari. Chiude col 97% di precisione, nonostante i tanti palloni gestiti in uscita (114).

Mario Rui 6,5 - Non trova grossi sbocchi nel primo tempo, come tutti i compagni, ma è il giocatore più cercato. Chiude con addirittura 149 tocchi, il record della stagione del Napoli, ed in fase difensiva è da premiare per lo spirito e l'applicazione. Emblematica la chiusura nel finale andando a saltare con grande rabbia.

Fabian 7 - Con un gol fantastico regala tre punti pesantissimi al Napoli nella corsa all'Europa. Anche in questo caso il gol corona un'ottima prova, salendo anche fisicamente nella ripresa con diversi recuperi preziosi davanti alla difesa.

Demme 6 - Partita non semplice, Zmrhal lo segue ad uomo per toglierlo dal match. Nella ripresa Gattuso lo inverte da mezzala, con Fabian al centro, ma continua ad essere seguito ad uomo e deve giocare semplice. Prezioso senza palla, non solo come posizione davanti alla difesa ma anche in aggressione (dall'86' Allan sv)

Elmas 6 - Senza spazi, nel primo tempo è tra i pochi a forzare l'inserimento o il dribbling, ma senza grandi risultati. Nella ripresa esce poco dopo aver preso un giallo (dal 76' Zielinski sv - Impreciso su diverse ripartenze, non ha un grandissimo impatto)

Politano 6,5 - Con un secondo tempo positivo, in entrambe le fasi, riscatta un primo tempo anonimo, bloccato dal raddoppio esterno di un Brescia copertissimo. Diversi ripiegamenti difensivi piaceranno molto a Gattuso mentre le fiammate che offre fino al 95' sono da tempo nel suo repertorio. Chiude col 98% di precisione ed è sulla strada giusta per sostituire in tutto e per tutto Callejon.

Mertens 6 - Fallisce la chance del vantaggio davanti al portiere che poteva rendere più agevole la gara. Nella ripresa con più spazi trova qualche giocata e poi segna, ma in fuorigioco. Nel complesso non convince, l'aggancio ad Hamsik è solo rimandato (dal 67' Milik 6 - Qualche buona apertura sull'esterno, ma anche qualche fallo di troppo e per il resto non si risparmia in pressione nel finale sofferto)

Insigne 7 - Realizza il rigore che vale il pareggio che cambia totalmente l'inerzia del match. Fino a quel momento non era stato negativo, tentando sempre di attivare la catena mancina nonostante i pochi spazi e lanciando Mertens in porta con un lancio fantastico Col 2-1 ha poi spazio per far valere la sua qualità.