E sono 15!

Con lo 0-0 interno contro il Genoa il Napoli consegue il 15° risultato utile consecutivo, eguagliando il record del 1980-81. A questo punto, manca un match solo per eguagliare il record di sempre (anno 1989-90).
31.01.2010 00:42 di Vincenzo Perrella  articolo letto 12725 volte
Fonte: Vincenzo Perrella
© foto di Francesco Molaro
E sono 15!

Col punto conquistato nella 22° giornata del campionato di Serie A 2009-10, il Napoli giunge a quota 38 in classifica generale, con 10 vittorie, 8 pareggi e solo 4 sconfitte. I gol segnati rimangono 31 e quelli subiti 24. Oltretutto, gli azzurri non prendono gol da 6 partite (più di 540 minuti!). Morgan De Sanctis così scala ancora una posizione nella speciale classifica di tutti i tempi, superando Luciano Castellini. Il record di imbattibilità è di Arnaldo Sentimenti (1945-46, circa 800 minuti).

Il Genoa però resta un tabù per il Napoli dal suo ritorno in Serie A. Nel 2007-02 i rossoblu vinsero al San Paolo (1-2) e pure in casa loro (0-2). Nella stagione successiva si imposero 3-2 al Ferraris e 0-1 al San Paolo. Infine, quest’anno hanno vinto 4-1 in casa loro e sono uscito indenni (0-0) in casa partenopea. Praticamente, il bilancio relativo a queste 6 partite è di 5 vittorie rossoblu ed un 1 pareggio. Questo è uno dei pochi tabù che il Napoli non ha ancora sfatato quest’anno.

Ultimo dato da notare: il Napoli nelle partite serali è imbattuto da 41 turni (33 vittorie, 8 pareggi).