Il Napoli ha scoperto un nuovo leader: chiedete alle curve…

Mani al cielo, com’è nel suo stile, e poi un gesto di rabbia scaricata, come a dire: finalmente
23.01.2020 07:45 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il Napoli ha scoperto un nuovo leader: chiedete alle curve…

Seguite Kostas Manolas: sarà lui a condurvi sotto le curve. Lo ha fatto dopo la vittoria sulla Lazio. Un passo avanti a tutti, seguito da Insigne e gli altri. Il Napoli scopre un nuovo leader. Lo sospettava, ne ha avuto conferma. Manolas traina il gruppo che riassapora un po’ di felicità. Al triplice fischio, è lui a guidare gli altri - col capitano - nel saluto ai tifosi, specialmente alle curve. Prima la A e poi la B. Difficile contenere la sua emozione, è palese anche all’uscita dal campo. Il primo anche in questo. Dopo aver canticchiato quella canzone, Un giorno all'Improvviso, che tante volte avrà invidiato al Napoli da avversario.

FINALMENTE - Mani al cielo, com’è nel suo stile, e poi un gesto di rabbia scaricata, come a dire: finalmente. Aveva fatto qualcosa di simile dopo il ko di Parma, quando incredulo stava accettando - ma a fatica - la sconfitta. Gesti chiari. Ora s’è preso la sua personale rivincita col destino. Da ex romanista, la gara con la Lazio aveva valore doppio. Ma la gioia di Manolas, impeccabile in difesa e da settimane tra i migliori di un reparto (che era) in crisi, è legata a questo presente, alle difficoltà collettive svanite in novanta minuti (quasi) perfetti. Napoli si gode la sua notte coccolando il nuovo leader. Della difesa e del gruppo. Ce n’è clamorosamente bisogno.