Juan Jesus in mixed: "C'è amarezza, dovevamo tenere di più la palla e far passare il tempo"

"Non ci aspettavamo il pari dopo il 2-0, ci stavamo già portando la vittoria a casa, ma abbiamo subito la partita sabato per dare una risposta".
02.12.2021 00:40 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Juan Jesus in mixed: "C'è amarezza, dovevamo tenere di più la palla e far passare il tempo"

Juan Jesus, difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in mixed zone al termine della gara pareggiata al Mapei Stadium con il Sassuolo.

Quanto hanno influito gli infortuni? "Purtroppo quando perdiamo dei giocatori importanti in una partita che stavamo vincendo ci può condizionare un po', ma non tanto. Il nostro gruppo è formato da bravi ragazzi che lavorano tanto, poi ci sono state delle situazioni in cui potevamo gestire meglio il possesso palla e il vantaggio di 2-0. Purtroppo è andata così, pensiamo subito a sabato e alla gara importantissima con l'Atalanta".

Siete forse un po' stanchi, dove si trova ora la forza? "Si trova nei partiolari, nel mangiare bene, nel riposare e dormire. Sabato sicuramente sarà una partita tosta e difficile, ma giochiamo a casa con i nostri tifosi e dobbiamo fare il possibile per vincere".

Cosa non ha funzionato sui due gol subiti? "A volte dobbiamo pensare anche a gestire meglio la partita e la palla, a far passare il tempo così come fanno le altre squadre. Però questo ci fa capire dove abbiamo sbagliato e ci fa maturare, il campionato è ancora lungo".

Spalletti si è molto arrabbiato? "Naturalmente siamo tutti molto amareggiati. Non ci aspettavamo il pari dopo il 2-0, ci stavamo già portando la vittoria a casa, ma abbiamo subito la partita sabato per dare una risposta".