Milan, Empoli, Juventus: Kvara non concretizza, è sparita di nuovo "la vena sul collo"?

Imprecisioni pesanti (da 3 punti con l'Empoli, 2 col Milan e forse 3 con i bianconeri) che potevano dare tutt'altra classifica.
09.12.2023 18:30 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Milan, Empoli, Juventus: Kvara non concretizza, è sparita di nuovo "la vena sul collo"?
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

"Kvara mentre calciava aveva la vena sul collo e quando è arrivato non ce l'aveva così, ora mi garba di più". Tornano d'attualità le parole di Luciano Spalletti sugli inizi di Kvicha Kvaratskhelia in maglia azzurra, quando l'ex tecnico del Napoli non gli risparmiava qualche rimprovero in pubblico per poi godersi la sua migliore versione, decisiva ai fini della vittoria dello Scudetto. In questa stagione, nonostante l'immensa classe, il georgiano non riesce più ad incidere allo stesso modo.

Non sono mancate le giocate decisive, come a Berlino con l'assist per il gol-vittoria oppure nella vittoria a Verona, poi per il resto le reti del 77 sono arrivate col Napoli già avanti nel punteggio. Quando poteva determinare, nel finale contro l'Empoli o il Milan, Kvaratskhelia non ha avuto cattiveria sotto porta, o meglio la vena sul collo come direbbe Spalletti. L'ultima occasione sprecata, incredibilmente, contro la Juventus e che avrebbe permesso al Napoli di sbloccarla e alla Juventus di non poter speculare difensivamente. Imprecisioni pesanti (da 3 punti con l'Empoli, 2 col Milan e forse 3 con i bianconeri) che potevano dare tutt'altra classifica.