Sassuolo-Napoli 2-2, le pagelle: che beffa! Ottima prova collettiva rovinata da infortuni ed episodi

Le pagelle di Sassuolo-Napoli 2-2
01.12.2021 22:55 di Antonio Gaito Twitter:    vedi letture
Sassuolo-Napoli 2-2, le pagelle: che beffa! Ottima prova collettiva rovinata da infortuni ed episodi
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Ospina 6 - Diversi interventi, ma non impossibili, poi il tiro di Scamacca gli finisce tra le mani, ma parliamo di un bolide e da distanza ravvicinata 

Di Lorenzo 7 - Ottima prova, spingendo con continuità sull'out destro. Era persino al fianco di Mertens nell'azione del 2-0, in un'azione che aveva fatto partire lui. Tiene botta difensivamente nonostante il poco aiuto di Lozano

Rrahmani 6,5 - In collaborazione con Koulibaly, non legge lo stop a seguire laterale di Scamacca che lo porta al tiro. Fino a quel momento era stato praticamente perfetto, spesso anche in anticipo e nel finale da solo prova a tenere la linea difensiva. Subisce fallo sia prima della punizione del 2-2 che prima del 3-2.

Koulibaly 6,5 - Fa uscire bene palla, avanzando molto perché il Sassuolo non alza troppo la pressione. Non riesce a chiudere su Scamacca, ma corre pochi rischi in fase difensiva e purtroppo un infortunio lo costringe ad uscire prima del finale che porta il Sassuolo al pareggio (dall'80' Juan Jesus sv - Forse è lui a concedere un po' di spazio in più a Ferrari sul 2-2, ma entra in una fase molto difficile per la squadra)

Mario Rui 6,5 - Una sbavatura su Berardi, ma per il resto non demerita con buona applicazione e proponendosi anche con buona qualità nella metà campo offensiva. Nel finale fa quello che può, ma non ha certo la fisicità per dare una mano sui palloni alti.

Lobotka 6,5 - Gestisce benissimo tanti palloni ed anche in non possesso riesce a posizionarsi bene ed essere utile alla squadra. Nel finale ovviamente soffre il baricentro basso dei compagni e fatica a far ripartire l'azione.

Fabian 7 - Ci ha preso gusto ed al tiro da fuori ormai non ha rivali neanche in Europa: quinto gol e pesantissimo, sbloccando una partita che iniziava ad essere stregata dopo tanti errori- Domina sul piano del palleggio, aiuta anche in non possesso con gli intercetti e lo mette fuorigioco solo un infortunio muscolare (dal 65' Politano 6 - Si sacrifica, prende anche un colpo che lo limita, ma quando può aiuta difensivamente ed allunga la squadra nel finale di sofferenza ma non ha lo spunto migliore dopo il Covid)

Lozano 5,5 - Punta la porta in occasione dell'azione che porta al 2-0, spesso in realtà arriva all'uno contro uno ma con risultati alterni e quasi mai utili alla squadra. Viene sostituito per dare più compattezza nel momento difficile, ma forse serviva la sua velocità per lanciare nel finale sofferto (dal 73' Demme sv)

Zielinski 6,5 - Si divora un gol dopo pochi minuti, ma poi si riscatta con una bella prova, facendosi spesso trovare tra le linee e facendo male ai neroverdi, e poi soprattutto con l'assist per il l'1-0 e poi per il 2-0 che sembrava aver indirizzato il match.

Insigne 6 - Qualche buona giocata, diversi tocchi d'alta scuola, ma non riesce ad incidere nell'ultimo passaggio ed al tiro, come ormai da diverse gare. Esce comunque per un problema muscolare (dal 45' Elmas 6 - Entra e partecipa al grande inizio del Napoli, poi si abbassa nei due di centrocampo e finisce per alzarsi di nuovo con Spalletti che sfrutta la sua duttilità)

Mertens 7 - C'è ancora tanto di Ciro nella gara perfetta almeno fino all'invenzine di Scamacca. Ruba palla nell'azione che porta al vantaggio, poi si inserisce col tempo giusto e detta l'assist per il 2-0 pesantissimo che porta Spalletti a preservarlo non immaginando il finale sofferto (dal 65' Petagna 6 - Tutto sommato difende diversi palloni, ma ad un certo punto non ha più esterni ad accompagnarlo e si ritrova spesso da solo)