Mazzarri in conferenza: "Ottima gara, tante palle gol come col Monza. Meglio il 4-2-3-1? No, merito del calo del Milan. Classifica? Io non c'ero..."

Walter Mazzarri, tecnico del Napoli, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta nel posticipo contro il Milan a San Siro.
11.02.2024 23:51 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Mazzarri in conferenza: "Ottima gara, tante palle gol come col Monza. Meglio il 4-2-3-1? No, merito del calo del Milan. Classifica? Io non c'ero..."

Walter Mazzarri, tecnico del Napoli, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta nel posticipo contro il Milan a San Siro.

Col 4-3-3 si è visto un Napoli diverso...
"In Supercoppa si è fatto benissimo il modulo di stasera. Purtroppo s'è preso il gol, Era prevedibilissimo l'inserimento di Theo, lo avevamo preparato tutta la settimana e dovevamo stare più attenti, altrimenti il Milan non avrebbe fatto un tiro in porta... Il Milan poi ha pressato alla morte. Non è il modulo che ha fatto vedere un Napoli migliore, ma il fatto che il Milan sia calato nel secondo tempo dopo un secondo tempo di altissima pressione. Poi dipende anche dal momento e dai giocatori che hai, ne abbiamo passate tante, la Coppa d'Africa, gli infortunati e non faccio l'elenco".

Il Napoli non segna in trasferta da 5 partite. Non accadeva da 40 anni.
"Bisogna ritrovare la condizione psico-fisico. Inutile dirlo, voi c'eravate prima di me, è un'annata tribolata. Anche oggi ci sono state tante palle gol, si piglia il palo... poteva essere autogol. Oggi come col Monza; non è facile dare spiegazione a queste cose. Di sicuro non siamo brillanti nel fare certe giocate".

Si aspetta un Osimhen cattivo dopo la finale persa?
"Lo spero. Anguissa ha fatto molto bene, oggi ci ha messo un po' a carburare, non è semplice quando tornano. Abbiamo bisogno di lui".

La Champions vi può spingere oltre queste difficoltà?
"Io lo spero. Potremmo avere la rosa al completo presto. Bisogna avere fortuna in quel momento lì per essere nella migliore condizione possibile. La Champions, se facciamo una grande partita, ci potrebbe dare linfa per il campionato. Sono fiducioso. Oggi la squadra, a parte il gol di Theo, ha fatto un'ottima gara".

Come valuta Kvara da trequartista?
"L'ho fatto anche domenica scorsa e in Nazionale gioca lì, ha fatto bene e l'ho messo lì per non dare punti di riferimento, per liberarlo dalla marcatura sulla fascia".

Ha visto la classifica, -7, la Champions è lontana se quello è l'obiettivo.
"L'obiettivo, intanto, io non c'ero all'inizio, sono arrivato... si prova a fare il meglio. Io non c'ero da inizio stagione, sto cercando di fare il meglio in questa annata molto difficile. Punto e basta".