Napoli-Inter, preview e probabili formazioni: due dubbi ma Dries c'è, Conte lancia il trequartista

Questa sera riapre il San Paolo per accogliere il ritorno in campo del Napoli, subito atteso da un match da dentro o fuori nella semifinale di ritorno
13.06.2020 06:45 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Napoli-Inter, preview e probabili formazioni: due dubbi ma Dries c'è, Conte lancia il trequartista

E' il giorno di Napoli-Inter. Questa sera riapre il San Paolo per accogliere il ritorno in campo del Napoli, subito atteso da un match da dentro o fuori nella semifinale di ritorno contro l'Inter. Stop a distrazioni e discorsi sui rinnovi, almeno per l'arco di questa settimana con un trofeo in palio, e testa unicamente alla gara contro i nerazzurri che rappresenta gran parte di quello che resta della stagione. E' il discorso fatto anche da Gattuso, lunedì in una cena di squadra tenuta segreta, che vuole sfruttare l'1-0 raccolto a Milano per giocarsi la finale e mettere eventualmente al sicuro anche la qualificazione all'Europa League da un campionato che ripartirà come una lotteria. Sarebbe la terza finale della gestione De Laurentiis - che ha fatto visita a Castel Volturno e non ha nascosto il suo desiderio -, la quinta considerando anche le due di Supercoppa.

L'avvicinamento è risultato estremamente complesso. Le incognite sono tante per una situazione inedita con il ritorno in campo dopo tre mesi senza partite. Nell'ultima settimana, il lavoro è stato più che altro tecnico e tattico, orientato alla partita, evitando qualsiasi tipo di sovraccarichi che in una situazione del genere si trasformerebbero subito in infortuni muscolari. Dall'altro lato ci sarà una squadra che prima dello stop sembrava scarica, incapace di scardinare la difesa schierata di un Napoli compatissimo, ma che già quest'anno ha dimostrato di saper partire a mille. Condizione e intensità restano imprevedibili, meno la lettura del match dal punto di vista tattico visto che Conte, con un risultato da recuperare, dovrebbe passare al trequartista, Eriksen, dietro le due punte.

LE ULTIME SUL NAPOLI - Ai box ci sono Manolas e Lobotka per due infortuni muscolari. Per il resto Gattuso proverà ad affidarsi ai giocatori che prima dello stop viaggiavano a grande ritmo (7 successi ed il pari col Barcellona nelle ultime 9): Koulibaly affiancherà Maksimovic davanti ad Ospina, ai lati Di Lorenzo e Mario Rui, mediana tipo con Zielinski, Demme ed Elmas (Fabian non è al meglio) ed in attacco Mertens dovrebbe stringere i denti, Insigne agirà a sinistra e l'unico dubbio riguarda Politano, in grande forma, che insidia Callejon. Uno dei due resterà fuori, ma Gattuso sarà chiaro con gli esclusi: insieme a Milik, Llorente, Younes, Allan o Elmas, dovranno farsi trovare pronti perché, mai come in questa situazione, quando le gambe verranno a mancare saranno determinanti i cambi.

LE ULTIME SULL'INTER - Diversi dubbi per Conte che deve fare a meno di Godin e Vecino, ma conta di recuperare in extremis De Vrij e Bastoni (altrimenti è pronto Ranocchia) nel terzetto con Sriniar. A centrocampo Barella e Brozovic sono confermati, ma per il resto c'è grande incertezza: Candreva è favorito su Moses, così come Eriksen su Sensi ma l'ex Tottenham agirebbe da trequartista dietro le due punte Lukaku e Lautaro per un passaggio dunque al 4-3-1-2. Un atteggiamento raramente proposto dall'inizio da Conte che, però, stavolta deve recuperare il risultando partendo dal brutto 0-1 di Milano.

DIFFIDATI - Per l'Inter sono in diffida Godin, Sensi e Skriniar. Nel Napoli invece devono fare attenzione al giallo Ospina, Fabian, Mario Rui e Manolas che però è out per infortunio

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Zielinski, Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso
Ballottaggi: Politano-Callejon 55%-45%, Elmas-Fabian 51%-49%

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro, Lukaku. All. Conte

ARBITRO: Rocchi (Del Giovane-Cecconi, IV: Mariani, VAR: Valeri, AVAR: Giallatini)

DOVE SEGUIRLA - Diretta Tv su Rai 1 (ore 21), diretta radiofonica su Radio 1 e Kiss Kiss Italia. Diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net