RILEGGI LIVE - Udinese-Napoli 1-2: (28' Lasagna - 15' Insigne rig. - 90' Bakayoko): vittoria importantissima al 90'!

premi F5 o aggiorna la pagina e seguire il live
10.01.2021 16:53 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
RILEGGI LIVE - Udinese-Napoli 1-2: (28' Lasagna - 15' Insigne rig. - 90' Bakayoko): vittoria importantissima al 90'!

Finisce qui! Il Napoli espugna la Dacia Arena al novantesimo. Azzurri avanti al 15' grazie al rigore trasformato da Insigne. Pareggia l'Udinese con Lasagna che sfrutta un erroraccio di Rrahmani che sbaglia un retropassaggio per Meret. Al 90' Bakayoko di testa trova il gol della vittoria che dà ossigeno al Napoli.

92' - Cambio nel Napoli: esce Zielinski, entra Demme.

Concessi 4 minuti di recupero.

90' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!! BAKAYOKO!!! Punizione di Mario Rui in area per Bakayoko che di testa la mettte nell'angolino.

85' - Giallo per Zeegelaar, fallo da dietro su Lozano.

81' - Cambio Udienese: fuori Lasagna, dentro Nestorovski.

79' - Insigne! botta al volo da fuori area, Musso si trova sulla traiattoria e blocca la palla.

76' - Mandragora ci prova da fuori area, palla alta.

73' - Ci prova Insigne di esterno destro, palla di poco fuori.

71' - Doppio cambio nell'Udinese: fuori Arslan e Stryger Larsen, dentro Walace e Zeegelaar

68' - Doppio cambio nel Napoli: fuori Petagna e Fabian Ruiz, dentro Llorente e Elmas.

67' - Giallo per Sarmir, entrata su Lozano che lo aveva superato in velocità.

59' - De Paul! Conclusione da fuori area che esce di poco.

58' - Ennesima ripartenza dell'Udinese, De Paul per Lasagna, Meret ancora di piede respinge.

56' - Sbaglia Mario Rui, parte l'Udinese in contropiede, conclusione di Stryger Larsen, Meret salva ancora di piede.

54' - Deviazione sul primo palo di Maksimovic sulla punizione calciata da Insigne, palla sull'esterno della rete.

51' - Giallo per proteste a Gattuso. Precedentemente fallo netto su Lozano non fischiato da Pasqua.

49' - Doppia occasione incredibile per il Napoli! Zielinski ci prova di destro ma Musso salva, poi Insigne entra in area cerca il secondo palo, palla di poco fuori.

46' - Secondo cambio nel Napoli: fuori Rrahmani, dentro Mario Rui. Di Lorenzo passa nella posizione di centrale difensivo con Hysaj sulla fascia destra.

16.03 - Inizia il Secondo tempo

15.58 - Termina il primo tempo.

Concessi 2 minuti di recupero. 

45' - Meret salva di piede sulla conclusione di Stryger Larsen.

43' - Giallo per Arslan per fallo su Zielinski.

37' - Giallo per Di Lorenzo: trattenuta sulla ripartenza di Arslan.

35' - Il Napoli ha accusato il colpo, palleggio lento e zero idee.

28' - Pareggio dell'Udinese! Errore grossolano di Rrahmani che appoggia corto per Meret, Lasagna anticipa il portiere e la mette dentro a porta vuota.

25' - Tiro di Lozano, Petagna devia di testa, miracolo di Musso che manda ancora in angolo.

24' - Lozano! Cross per El Chucky che in tuffo colpisce di testa, Musso vola e devia in angolo.

21' - Contropiede pericoloso dell'Udinese, Pereyra in area calcia alto.

16' - Primo cambio per il Napoli: esce Manolas per un problema muscolare, entra Maksimovic.

15'- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL INSIGNE!!! Il capitano non sbaglia dal dischetto, è 1-0!

13'- RIGORE PER IL NAPOLI! Lozano atterrato in area di rigore da Bonifazi, Pasqua non fischia il rigore ma dopo la Var review concede il penalty.

12' - Mandragora ci prova al volo di sinistro, palla tra le braccia di Meret.

7' -  Ci riprova De Paul dall'angolo dell'area di rigore, palla di poco alta.

6' - Due volte ci prova Insigne in area, entrambi i tiri ribattuti dalla difesa.

4'- Destro debole e centrale di De Paul, Meret blocca senza problemi.

2' - Insigne! Il destro del capitano da fuori area esce di poco alla destra di Musso.

15.00 - Partiti!

14.55 - Squadre in campo, tutto pronto!

14.48 - Riscaldamento ultimato per le due squadre

14.30 - Rodrigo Becao, difensore dell'Udinese, a pochi minuti dal match interno contro il Napoli è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Sicuramente abbiamo sbagliato troppo nelle ultime partite e abbiamo pagato, soffrendo. Per uscire da questa situazione dobbiamo soltanto lavorare".

14.20 - Alex Meret, portiere del Napoli, pochi minuti prima della sfida sul campo dell'Udinese è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Con lo Spezia potevamo dare qualcosa in più tutti per arrivare al gol. Sicuramente dobbiamo continuare a creare così tanto, così il gol arriverà. Dobbiamo solo essere più cattivi sotto porta. Speriamo di riuscire ad abbinare la fase offensiva alla fase difensiva e di non subire gol".

14.10 - Nonostante una classifica in linea con le aspettative, il futuro di Luca Gotti sulla panchina dell'Udinese è in bilico. A riportarlo è Sky Sport, secondo cui a causa di alcune cose accadute negli ultimi giorni e della mancanza di vittorie nell'ultimo periodo la proprietà bianconera potrebbe decidere di esonerare l'allenatore.

13.52 - FORMAZIONI UFFICIALI - Sono ufficiali le formazioni di Udinese-Napoli, match valido per la diciassettesima giornata di campionato. Gattuso sceglie tra i pali l'ex Meret e in difesa fa esordire dal primo minuto Rrahmani in coppia con Manolas. I terzini sono a destra Di Lorenzao e a sinistra Hysaj, che prende il posto di Mario Rui. A centrocampo di nuovo il duo Fabian-Bakayoko. In avanti Petagna torna al centro dell'attacco, dietro al centravanti confermato Zielinski con ai lati Lozano e Insigne. Nell'Udinese c'è Molina a destra e nel 3-5-1-1 iper-difensivo viene alzato Pereyra e aggiunto Mandragora in mediana.

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Molina, De Paul, Arslan, Mandragora, Stryger Larsen; Pereyra; Lasagna.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

La sfida di quest'oggi verrà una di fronte all'altra due squadre con evidenti problemi realizzativi. Nonostante il Napoli sia primo in termini di tiri in questo campionato (287) ed in Europa, gli azzurri hanno una percentuale realizzativa dell’11.1%: solo sei formazioni ne hanno registrata una inferiore, tra cui l’Udinese, penultima in questa graduatoria (9.2%).

Sarà una sfida tra squadre indubbiamente in evidente difficoltà. Nelle ultime cinque giornate di campionato Napoli e Udinese hanno collezionato rispettivamente quattro e tre punti: solo Parma (uno) e Cagliari (due) hanno raccolto meno in questo intervallo temporale in Serie A

Mertens è rientrato in extremis tra i convocati per Udine. Non scenderà in campo, difficilmente verrà già rischiato ma la presenza è un segnale anche della sua importanza per il gruppo. Stesso discorso per Koulibaly e Demme che sono gli altri giocatori inseriti nei convocati dopo l'ultimo allenamento. I cambi di Gattuso dovrebbero essere 4: il ritorno di Meret tra i pali, sul campo della squadra in cui è cresciuto, l'esordio da titolare di Rrahmani (al posto di un Maksimovic in difficoltà), con Hysaj a sinistra e Petagna centravanti. Per il resto Lozano tornerà a destra, con Zielinski ed Insigne dietro la punta, ed a centrocampo Fabian e Bakayoko dovrebbero essere confermati.

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Udinese-Napoli!  Ad Udine gli azzurri sono attesi da un match che sembra già da dentro o fuori. La squadra di Gattuso deve dimostrare di aver smaltito la delusione e le scorie dell'incredibile ko interno con lo Spezia, ma soprattutto - anche per non staccarsi già dalle posizioni Champions - risollevarsi da quest'ultimo periodo con 4 punti in 5 partite e dimostrare di poter superare i problemi realizzativi che si porta dietro da un po' (appena l'11% di realizzazione, il sesto peggior dato della Serie A a fronte del primato per tiri in Italia ed in Europa) e che sono emersi vistosamente nel match con lo Spezia con un gol su dodici nitide palle gol. L'attenuante per Gattuso c'è, dovendo fare a meno da tempo di Osimhen e Mertens, ovvero l'acquisto-record del club per passare al 4-2-3-1 ed il record-man di gol del club che è anche il miglior assist-man di questo campionato, ma per entrambi è partito il countdown.