UFFICIALE - Tensioni politiche con l'Azerbaigian. Mkhitaryan out per Chelsea-Arsenal

Il centrocampista è nato nella capitale dell'Armenia, Paese che contende all'Azerbaigian il controllo politico della regione del Nagorno-Karabakh.
21.05.2019 13:34 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
UFFICIALE - Tensioni politiche con l'Azerbaigian. Mkhitaryan out per Chelsea-Arsenal

L'Arsenal si prepara alla sfida di Baku per la finale di Europa League contro il Chelsea ma dovrà fare a meno di Henrikh Mkhitaryan. Il centrocampista è nato nella capitale dell'Armenia, Paese che contende all'Azerbaigian il controllo politico della regione del Nagorno-Karabakh. Il tecnico Unai Emery ha deciso di non convocare il calciatore per evitare tensioni e problemi ambientali, in quanto già in passato ha saltato appuntamenti nel Paese sede della finalissima.

Si è provato a mediare. L'ambasciatore azero presente in Inghilterra, attraverso il microfono di Sky Sports UK, aveva parlato dei contatti per trovare una soluzione. L'obiettivo dell'Arsenal e della UEFA era quello di permettere a Mkhitaryan di poter scendere in campo a Baku con la massima tranquillità e con la massima sicurezza. Tuttavia, non è andata così.

L'ufficialità dell'Arsenal. Il club londinese, pochi minuti fa, ha comunicato la sua decisione: Mkhitaryan non sarà convocato per la finale del 29 maggio a Baku contro il Chelsea. I gunners hanno avuto contatti con la UEFA esprimendo le perplessità sulla situazione ambientale. Il rischio di non giocare con la massima tranquillità e la massima sicurezza, poi, ha fatto il resto.

I precedenti. In questa stagione, lo stesso Mkhitaryan ha saltato la trasferta in casa del Qarabağ durante il girone eliminatorio. Discorso analogo nel 2015, quando vestiva la maglia del Borussia Dortmund e rinunciò alla trasferta sul campo del Qabala. Adesso, purtroppo per il calciatore e per l'Arsenal, la rinuncia alla finalissima contro i blues.