Barça o Europa League: la scelta (ovvia) di Gattuso che non convince i tifosi

Qualificazione in Europa League o battere il Barcellona, per cosa cosa firmi?. Questa la domanda posta a Rino Gattuso nella conferenza pre-Brescia
21.02.2020 07:52 di Arturo Minervini Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Barça o Europa League: la scelta (ovvia) di Gattuso che non convince i tifosi

Qualificazione in Europa League o battere il Barcellona, per cosa cosa firmi?  Questa la domanda posta a Rino Gattuso nella conferenza pre-Brescia, questione che il tecnico ha così sbrigato: "Europa League tutta la vita, significherebbe vincere tante partite”. Il tecnico ha chiaramente voluto porre l’attenzione sulla sfida al Brescia, cercando di dribblare il tranello che una gara contro il Barcellona nasconde: rubare tutta la concentrazione della squadra nella sfida di questa sera.

Gattuso non vuole cali di tensione. Non vuole, in sintesi, rivedere il Napoli arrogante visto contro il Lecce. Si attende che la sfida contro la squadra di Diego Lopez venga affrontata con il medesimo approccio tenuto a San Siro. Attenzione e sacrificio, risolutezza e scaltrezza abbinate alla prontezza d’esecuzione degli elementi di maggiore qualità.

Una frase, quella del tecnico, che magari ha fatto storcere il naso a più di qualche tifoso, che sui social ha espresso disappunto per la presa di posizione così netta del tecnico. In realtà, Gattuso ha fatto la cosa più ovvia: focalizzare l’attenzione sulla sfida al Brescia ed al tempo stesso togliere pressione alla squadra in vista della proibitiva sfida al Barcellona. Strategia lineare con il percorso dialettico e gestionale avviato dal tecnico nelle ultime settimane.