Cairo e Ferrero spingono, ma la richiesta della Lega di blocco retrocessioni ha poche speranze

Blocco alla retrocessione se il campionato non si concluderà. E' quanto chiesto ieri dall'assemblea di Lega che fa rischiare ai club la brutta figura
06.06.2020 09:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cairo e Ferrero spingono, ma la richiesta della Lega di blocco retrocessioni ha poche speranze

Niente Scudetto e soprattutto blocco alla retrocessione se il campionato non si concluderà. E' quanto chiesto ieri dall'assemblea di Lega che fa rischiare ai club la brutta figura di fronte ai vertici federali che non intendono derogare. Secondo il Corriere dello Sport la Figc considera la presa di posizione come l'ultimo colpo di coda dei club che nelle scorse settimane erano contrari alla ripartenza. Tra le società che hanno spinto al blocco - si legge - ci sono la Sampdoria, il Torino (Cairo è preoccupatissimo) e l'Udinese. Si sono allineate, per ovvie ragioni di classifica, il Lecce ed il Genoa mentre il Cagliari ha portato avanti l'idea di limitare a due le retrocessioni. Utopistico nell'anno degli Europei pensare ad un campionato a 22 o addirittura 23 formazioni e molti club si sono resi conto che non ci sono chances di passare. 16 i voti favorevoli, 3 astenuti (Lazio, Napoli e Roma) e 1 contrario (Milan).