"Basta così, vai negli spogliatoi!", così Gattuso ha mandato a casa Allan durante l'allenamento

Un fulmine a ciel sereno in casa Napoli direttamente dalla voce di Rino Gattuso, che in conferenza stampa ha ripreso Allan per lo scarso impegno
16.02.2020 08:21 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
"Basta così, vai negli spogliatoi!", così Gattuso ha mandato a casa Allan durante l'allenamento

"Allan non è convocato perché non si è allenato come piace a me. Ha fatto delle gran camminate e quindi è giusto e che resti a casa". Un fulmine a ciel sereno in casa Napoli direttamente dalla voce di Rino Gattuso, che in conferenza stampa ha ripreso Allan per lo scarso impegno in allenamento e l'ha punito, lasciandolo a casa e non portandolo con sé nell'ostica trasferta di Cagliari. La Repubblica nella sua edizione odierna specifica come il rapporto tra il centrocampista brasiliano e l'allenatore azzurro si sia ormai incrinato negli ultimi 20 giorni. Dopo la sostituzione con la Fiorentina, quando l'ex Udinese scappò direttamente negli spogliatoi senza fermarsi in panchina, qualcosa non ha funzionato.

IL FUTURO DI ALLAN - "Basta così. Vai negli spogliatoi", gli avrebbe urlato il tecnico calabrese dopo un allenamento senza troppa voglia da parte del mediano verdeoro. Già nel match contro il Lecce Allan non era sceso in campo per lo stesso motivo, ora si aggiunge questa nuova esclusione e potrebbero essercene delle altre se non cambierà qualcosa nell'atteggiamento del giocatore. La situazione è delicata perché tratta anche del futuro del classe '91, che potrebbe a questo punto rimanere fuori anche contro il Brescia. Ad oggi la cessione a fine stagione - si legge - è l'ipotesi più probabile, visto che non ci sono novità su un eventuale rinnovo. Sulle sue tracce c'è l'Everton di Carlo Ancelotti tra le tante pretendenti.