Zielinski alla Rai: "Sarri? Dobbiamo batterlo! Vogliamo risalire, i fatti accaduti ormai sono il passato"

Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski ha rilasciato un’intervista al programma “Dribbling“, in onda su Rai Due
25.01.2020 14:37 di Carmine Ubertone Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Zielinski alla Rai: "Sarri? Dobbiamo batterlo! Vogliamo risalire, i fatti accaduti ormai sono il passato"

Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski ha rilasciato un’intervista al programma “Dribbling“, in onda su Rai Due: "Sarri ci ha lasciato un buon segno, la squadra ha fatto bene e ha giocato un buon calcio. Sicuramente i tifosi non se lo scorderanno, ma ora è alla Juventus ed è una cosa che a Napoli non viene tanto rispettata dai tifosi.

Parlargli? Vediamo, ci conosciamo da tanto tempo e siamo stati assieme anche all’Empoli. Lui mi ha portato qui, mi ha lasciato un buon ricordo, mi ha dato tanto ed è un grandissimo allenatore. Ma ora siamo avversari, dobbiamo batterlo. 

Mancano i miei gol? Prima giocavo più vicino alla porta, con l’arrivo di Gattuso ho cambiato posizione e sono tornato a fare la mezzala: ho preso il palo con la Lazio, con l’Inter Handanovic ha fatto una parata incredibile. Il gol arriverà, ci sto provando, sono tranquillo.

Leader? La personalità nello spogliatoio è tanta, anche se sono andati via Hamsik, Reina ed Albiol che hanno fatto tantissimo in questa squadra. Non è semplice sostituirli, ma in questa squadra c’è la qualità e personalità per uscirne fuori.

l fatti del post-Salisburgo ci condizionano? No, queste cose ce le siamo lasciate indietro. Possiamo e dobbiamo fare meglio. La partita con la Lazio ci ha dato qualcosa in più, recupereremo i punti in classifica.

Impresa contro il Barcellona? Perchè no? Abbiamo già dimostrato di potercela giocare con chiunque, a partire dal Liverpool che abbiamo battuto qui al San Paolo.

Vincere con la Juve? Napoli-Juventus può cambiare la stagione, sappiamo che clima c’è attorno a questa partita, i nostri tifosi ci tengono tanto e noi daremo tutto. Vogliamo fare una bellissima partita, e vincerla.

Il mio ruolo? Mi vedo bene come sto facendo ora, da mezzala a destra o a sinistra.

Futuro a Napoli? Sto pensando solo a questa maglia, questa stagione non sta andando bene ma penso che si possa risolvere. Darò tutto, voglio fare bene".