Tre punti d'oro

Vittoria costruita nel primo tempo ma il Torino non era facile da domare
01.10.2022 17:00 di Francesco Molaro Twitter:    vedi letture
Tre punti d'oro
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Tre punti fondamentali dopo la sosta grazie ad un primo tempo straordinario. Inizio spumeggiante del Napoli, poi intelligente gestione, cosi la partita Torino è archiviata. Un primo tempo facile facile, con il Napoli che parte fortissimo e il Torino che si fa bucare troppo semplicemente. Spalletti non ha dubbi vuole evitare problematiche e parte con i titolari. Bastano due azioni e gli azzurri passano. Mario Rui crossa al bacio per Anguissa in versione attaccante che di testa spizza in rete baciando il palo. Il Torino accusa il colpo e passivamente sembra subire il raddoppio. Anguissa viene lanciato in velocità, il camerunese si mette in proprio e con una sgroppata perentoria arriva in area e batte Milenkovic. 2-0 incredibile ma vero. Il Napoli è padrone del campo e quando Zielinski al 37’ serve Kvara in velocità il terzo gol è cosa fatta.

Il georgiano indovina con un colpo da biliardo il palo lungo e esulta stremato ma felice. Il Torino esce dal guscio mentre il Napoli sembra trotterellare e Sanabria in area trova l’angolo giusto che batte Meret. Al 44’ i granata sfiorano ancora il gol con Samara che spizza una palla di un niente fuori. Il secondo tempo non è bello come il primo. Il napoli aspetta il Torino che prova a folate a trovare il gol per riaprire il match. Il Napoli tiene e con la difesa blocca le sfuriate dei granata. In avanti gli azzurri fanno molto meno e anche quando entra Simeone e Lozano la musica non cambia. Il Torino sfiora il gol all’84 con Meret che salva su un tiro la volo da fuori area di Radodijc. Il Napoli la vince nel primo tempo con un super Anguissa, poi la gestisce in un secondo tempo bruttino ma efficace per portare a casa una vittoria che vale tanto.