Un pareggio stretto stretto. Rigore da rivedere che aiuta solo la Roma. Rocchi e La Penna da fermare subito

Bonaventura si lancia ma perché non andare al Var? Pareggio che sta stretto al Napoli
13.07.2020 00:01 di Francesco Molaro Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Un pareggio stretto stretto. Rigore da rivedere che aiuta solo la Roma. Rocchi e La Penna da fermare subito

Finisce in parità, forse giustamente, finisce in parità solo per una piccola disattenzione. Il Napoli meritava maggiormente ma questo Milan, gioca e corre soprattutto. Il Napoli gioca, costruisce, sfiora il gol ma a passare in vantaggio è il Milan fortunatamente ci pensa Di Lorenzo a ritrovare il pari. Il primo tempo vive di fiammate, la partita è comunque gradevole ed il Napoli ad avere il pallino del gioco. Mertens Ispirato prova un gol magia ma Donnarumma ci mette la solita . Il Milan prova ribattere ma il Napoli non lascia spazi. Mertens ci riprova servendo questa volta Callejon che sotto porta ciabatta e Donnarumma ha vita facile. Il Milan pochi minuti dopo passa. Il solito Theo Hernandez, troppo solo, troppo facile per il laterale rossonero che piega le mani ad Ospina non incolpevole. Il Napoli reagisce e trova il pari giustamente. Donnarumma non respinge bene una giocata da calcio d’angolo e Di Lorenzo è lesto a metterla in rete. Il Napoli stanco ma reattivo ci prova ancora ma la prima frazione si chiude cosi. Il secondo tempo è figlio della stanchezza delle due squadre. Lunghe, meno precise, molto più lente. Il Napoli ci prova, il. Milan risponde. Questa volta è il Napoli a passare. Fabian, Callejon, Mertens e il gioco è fatto. Una triangolazione veloce che porta il folletto azzurro al tiro e Donnarumma si fa bucare tra le gambe. Il vantaggio da vigore al Milan però, con il Napoli che si vede essere un po’ disattento e da un errore di Maksimovic, Bonaventura trova il calcio di rigore, forzato, che La Pewnna non va a rivedere al Var sbagliando,  ma il serbo lo tocca. Kessie non sbaglia ed è 2-2. Lozano, Milik, Elmas per tentare di trovare la vittoria ma il tempo passa e la partita si chiude cosi anche con un filo di rammarico. Pareggio scritto? Forse si ma che torna solo a vantaggio della Roma.