Bellinazzo: "Ipocrisia intorno alla Superlega, FIFA, UEFA e Lega A sapevano tutto"

Nel corso di 'Tutti Convocati' su Radio24, Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, ha toccato vari argomenti a partire dalla Superlega.
04.05.2021 23:10 di Antonio Noto Twitter:    Vedi letture
Bellinazzo: "Ipocrisia intorno alla Superlega, FIFA, UEFA e Lega A sapevano tutto"
TuttoNapoli.net

Nel corso di 'Tutti Convocati' su Radio24, Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, ha toccato vari argomenti a partire dalla Superlega: "C'è un velo di ipocrisia intorno al progetto Superlega, si sapeva che se ne parlava e ora c'è la prova documentale che nel consiglio di Lega se ne era parlato a febbraio e in quei giorni analoghi dibattiti venivano fatto in altri campionati. Tutti sapevano tutto perchè erano progetti messi sul piatto. Anche Uefa e Fifa sapevano. Il discorso sulla cospirazione e le sanzioni è un'esagerazione. In quel progetto discusso non presentato non si parlava di inviti ma di accesso per merito sportivo ed altri con permanenza pluriennale. Il modo in cui è stato presentato lo ha reso indifendibile.

Inter? Dopo lo scudetto, in casa #Inter si tratta di chiudere accordo ponte per quanto riguarda i soldi che devono permettere di arrivare a fine stagione. A breve si definirà la questione prestito e quota di minoranza.

Agnelli via dalla Juve? Da un lato ci sono stati errori, dall'altra è stato capro espiatorio della Superlega. Gli equilibri di famiglia son tali che questa fase possa essere superata anche senza sostituzione della presidenza, altra cosa è il management".