Capuano: “Perplesso da come il Napoli sia ancora in alto mare per l’allenatore”

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Giovanni Capuano, giornalista di Radio24 e Panorama
21.05.2024 13:40 di  Francesco Carbone   vedi letture
Capuano: “Perplesso da come il Napoli sia ancora in alto mare per l’allenatore”
TuttoNapoli.net

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Giovanni Capuano, giornalista di Radio24 e Panorama: “Il Napoli non si può permettere un’altra stagione balorda, con un casting infinito e un allenatore che non era la prima scelta. Si sa da mesi che il Napoli avrebbe dovuto rifondare, ma resto perplesso di come De Laurentiis sia ancora nel mezzo della ricerca allenatore. I nomi accostati sono tutti ottimi, ma non sembrano mancare idee chiare. La classifica rispecchia quest’annata disgraziata e il Napoli non merita l’Europa nella prossima stagione. De Laurentiis ora deve semplicemente rifondare, con o senza Conference guadagnata.

Gasperini? A Napoli non ritroverebbe mai quello che si è creato a Bergamo, ma questo varrebbe per qualsiasi allenatore, da Conte a Pioli. Il vero problema è che il Napoli non mi sembra avere le idee chiare, perché i nomi del casting hanno tutte idee tattiche diverse fra loro. C’è un po’ di ritardo attorno alla panchina azzurra.

Variabile impazzita De Zerbi? Sarebbe il nome più intrigante per aprire un progetto a lungo termine, ADL lo aveva sondato anche a fine stagione 2021-2022. C’è stima fra le parti e De Zerbi accetterebbe di corsa, ma è un profilo diverso da tutti gli altri. Kvara in pericolo cessione? In tutta la Serie A non esistono incedibili, il Napoli lo sa bene. A certe cifre nessuno può essere trattenuto”.