CdS, Giordano: "Meret? Pochi come lui, è stato inopportuno sacrificarlo"

Antonio Giordano, giornalista de Il Corriere dello Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Marte.
22.01.2020 14:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
CdS, Giordano: "Meret? Pochi come lui, è stato inopportuno sacrificarlo"

Antonio Giordano, giornalista de Il Corriere dello Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Marte, soffermandosi sulla vittoria di ieri del Napoli di Gattuso: "Contro la Juve qualche indicazione in più sotto il punto di vista tecnico che non si è potuta vedere per colpa di nessuno, se non dello sciagurato Hysaj. All'inizio il Napoli ha fatto bene mentre la Lazio si è presentata tardi alla partita, soprattutto al centro destra sull'asse Demme-Lobotka attraverso una ricerca del palleggio, un possesso palla che è stato molto apprezzato. E' stata una partita strana quella di ieri, mutilata immediatamente con dieci uomini da una parte e dieci dall'altra. Dualismo dei portieri? Credo che pochi siano come Meret in circolazione, credo che stata inopportuna quella di sacrificarlo dopo l'errore visto contro l'Inter".