Chiariello sul caos biglietti: “Colpa dell’Ajax e poi solo 2 botteghini sono agibili!”

"Il Napoli si è trovato con una rogna enorme che ha faticato a gestire. Un macello, ovviamente un’occasione per attaccare il Napoli".
03.10.2022 10:30 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Chiariello sul caos biglietti: “Colpa dell’Ajax e poi solo 2 botteghini sono agibili!”

Nel corso del suo editoriale a 'Campania Sport' su Canale 21, il giornalista Umberto Chiariello ha spiegato dei disagi per la vendita dei biglietti di Ajax-Napoli: "Il club olandese ha spedito i tagliandi con la forza. Il Napoli si è opposto, ha chiamato la UEFA. La gente ha acquistato i biglietti ma non può entrare ad Amsterdam perché vanno consegnati. C’è però un piccolo particolare, sono stati comprati in tutto il mondo. C’è gente che è partita con deleghe su deleghe per recuperare questi biglietti e mandarli in giro per l’Europa. E dove? Al solito posto: i botteghini del Maradona.

Perché solo due botteghini aperti? Perché non ce ne sono, ci sono solo due botteghini agibili perché i lavori delle Universiadi hanno riguardato l’interno dello stadio e non hanno toccato l’esterno. Il Napoli si è trovato con una rogna enorme che ha faticato a gestire. Un macello, ovviamente un’occasione per attaccare il Napoli".