Sky, Marchetti: "Ora il Napoli deve saper reggere la pressione e le assenze"

"Rimane primo ma ha rischiato seriamente di esserlo a parimerito, se il VAR non avesse colto il fallo prima del gol del 3-2 di Defrel".
02.12.2021 07:15 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Sky, Marchetti: "Ora il Napoli deve saper reggere la pressione e le assenze"
TuttoNapoli.net

Nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, il giornalista Sky Luca Marchetti scrive: "Interlocutorio non per questo scontato, anzi. Le tre di testa avevano un turno sulla carta abbordabile, ma la carta sul campo non funziona. E così la classifica si accorcia, il campionato diventa ancora più avvincente e il Napoli si morde le mani, per aver sprecato il doppio vantaggio.
Rimane primo il Napoli, ma con un solo punto. Rimane primo ma ha rischiato seriamente di esserlo a parimerito, se il VAR non avesse colto il fallo prima del gol del 3-2 di Defrel. Il Sassuolo ha trovato coraggio e soprattutto ha trovato due grandi gol. Quello di Scamacca ha riaperto la partita e allora lì il Sassuolo ci ha creduto. E ha approfittato di un calo mentale del Napoli e - chissà - anche dell’uscita di Koulibaly. Fatto sta che la miglior difesa del campionato si è fatta beffare nel 20 minuti finali e ha rischiato di mandare all’aria una partita che era quasi vinta. Il Napoli ora deve dimostrare di sapere reggere non solo la pressione ma anche il peso degli assenti. Non è (solo) una questione di singoli, ma di possibilità di scegliere di cambiare. Di affrontare un periodo davvero difficile - se guardiamo al calendario e alla necessità di passare il turno in Europa League - con le stesse persone non è semplice. Considerato che poi fra due/tre settimane andranno via anche i ragazzi impegnati in coppa d’Africa. E ora bisognerà capire cosa si è fatto Koulibaly, uscito prima come detto. Sarebbe un’altra tegola pesante, visto che il prossimo impegno è contro l’Atalanta. Rimane primo il Napoli ma deve imparare ora a convivere con la pressione. La pressione delle inseguitrici
".