Juve, Nedved sul caso plusvalenze: "Non abbiamo fatto il passo più lungo della gamba"

"Non penso ci saranno problemi all'interno della società, i giocatori penso che li tocchi poco".
30.11.2021 21:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Juve, Nedved sul caso plusvalenze: "Non abbiamo fatto il passo più lungo della gamba"
TuttoNapoli.net

Momento molto complicato per la Juventus di Pavel Nedved. Ma è la stagione più complicata? Ai microfoni di Dazn, il vicepresidente bianconero risponde così: "Sono annate diverse, ci sono difficoltà e a volte pensi di essere forte ma ti va tutto male. Altre volte ti senti meno forte e va tutto bene. Sono annate diverse".

Come vi state ritrovando in questa situazione finanziaria che vi ha costretti a due aumenti di capitale e a ricorrere all'esercizio delle plusvalenze. Quando è stato fatto il passo più lungo della gamba?
"Io non credo che sia stato fatto un passo più lungo delle possibilità. Abbiamo rilasciato un comunicato chiaro, si è espresso anche il presidente Agnelli: ha parlato alla squadra, ai dipendenti, alla fine ha parlato anche l'azionista di maggioranza Elkann. Non penso sia giusto che parli io oggi".

Teme che questa inchiesta possa avere riflessi a livello di scelte societarie?
"Non penso ci saranno problemi all'interno della società, i giocatori penso che li tocchi poco. Ho esperienza e sono concentrati sul campo. Per quanto riguarda la società, non penso, perché durante questi anni, e io sono undici anni che sono fuori dal campo, abbiamo vissuto tante difficoltà".