Lo sciabolatore napoletano Occhiuzzi: "ADL non usa il fioretto, ma servirebbe un po' di tatto..."

Diego Occhiuzzi, ex sciabolatore e tifoso Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva.
18.10.2019 21:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lo sciabolatore napoletano Occhiuzzi: "ADL non usa il fioretto, ma servirebbe un po' di tatto..."

Diego Occhiuzzi, ex sciabolatore e tifoso Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva.

Sulle parole di De Laurentiis: "Ha usato decisamente più la sciabola che il fioretto, sta nel suo carattere dire le cose così. Con giocatori come Callejon e Mertens, però, servirebbe un po' più di tatto se si considera quello che hanno dato alla squadra. Sono giocatori ancora fondamentali per noi. Capisco quello che voleva comunicare, ma doveva usare parole meno pesanti".

C'è il rischio che De Laurentiis abbia rotto gli equilibri? "Il rischio c'è. Già il momento non è dei migliori, quelle parole non fanno piacere ai giocatori".

Sulle parole di ADL su Insigne: "A volte dice le cose in maniera violenta, è nel carattere nel presidente. Mi auguro che i calciatori le prenderanno come un tentativo di spronarli".

Sul presidente: "I risultati dicono che è un grande imprenditore ed un grande presidente, ma i tifosi napoletani hanno bisogno anche di essere un po' coccolati con le parole".

Su Ancelotti: "Inizia a emergere qualche critica nei suoi confronti, ma siamo tutti fiduciosi per quanto ha vinto in carriera. Sicuramente ci aspettiamo qualcosa in più, anche se siamo solamente a inizio campionato. E' il momento di appoggiare la squadra in tutti i modi".