Zaniolo, la madre: "Gli insulti sessisti sono come i cori razzisti e di discriminazione territoriale"

"Gli insulti sessisti come i cori razzisti": questa la denuncia della mamma di Nicolò Zaniolo, calciatore della Roma.
15.11.2019 13:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Zaniolo, la madre:  "Gli insulti sessisti sono come i cori razzisti e di discriminazione territoriale"

"Gli insulti sessisti come i cori razzisti": questa la denuncia della mamma di Nicolò Zaniolo, calciatore della Roma. Il Corriere della Sera ne parla all'interno della sua sezione sportiva. "Gli insulti sessisti sono come i cori razzisti e quelli di discriminazione territoriale". La riflessione è di Francesca Costa, la mamma di Nicolò Zaniolo, che ai microfoni di Radio Capital ha raccontato ieri come in ogni stadio in cui giochi suo figlio, lei venga accolta da insulti. "Non bisogna pensare che siano semplicemente sfottò, solo perché ci sono sempre stati: nel 2019 non si può tollerare. Per fortuna ci sono anche episodi positivi: durante Roma-Napoli, nonostante i cori discriminatori dei romanisti, mi ha fatto piacere che molti tifosi napoletani mi abbiano avvicinata per fare i complimenti a Nicolò".