50 centesimi in più per tagliare in due la sfogliatella: polemica per i prezzi post-Coronavirus

15.06.2020 14:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
50 centesimi in più per tagliare in due la sfogliatella: polemica per i prezzi post-Coronavirus

La questione dei prezzi ai tempi del Coronavirus tiene banco a Napoli e non solo. In queste ore è montata una polemica via social per la scelta di un bar a Ponticelli di aggiungere 50 centesimi sullo scontrino ad un cliente che aveva chiesto che la sfogliatella ordinata venisse divisa in due parti. 

A denunciare l'accaduto è Rosario Stornaiuolo, Presidente di Federconsumatori della Campania che scrive su Facebook: "Incredibile e ridicolo . Un bar a Ponticelli aggiunge 50 centesimi allo scontrino perché taglia in 2 la sfogliatella . Fermiamo queste pazzie . Non è una questione di 50 centesimi ma di etica nel commercio".