Hamsik: "Spero di festeggiare con i napoletani. Osimhen mi piace un sacco! Lobotka? Gli serviva una cosa..."

"Scudetto? Il campionato è ancora lungo ma il vantaggio accumulato dal Napoli è già importante dopo 15 giornate".
17.11.2022 08:24 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Hamsik: "Spero di festeggiare con i napoletani. Osimhen mi piace un sacco! Lobotka? Gli serviva una cosa..."
TuttoNapoli.net
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

"Scudetto? Il campionato è ancora lungo ma il vantaggio accumulato dal Napoli è già importante dopo 15 giornate. Ad aver inciso maggiormente in questo inizio di stagione degli azzurri è stata, a mio avviso, la continuità di gioco e di prestazioni, che sono state sempre di qualità e quantità". 

Parola dell'ex capitano del Napoli Marek Hamsik, ora in Turchia al Trabzonspor, durante una lunga intervista concessa a Napoli Magazine.

Su Victor "Osimhen? Mi piace un sacco! E' veloce, fisico, lotta e spacca le difese avversarie. Sta segnando tanto. 

Su Lobotka  "Lobo ha avuto bisogno di giocare, nel momento in cui ha iniziato a farlo, con la squadra capace di mantenere il possesso palla è diventato devastante. Non voglio parlare dei singoli ma della squadra, che è forte, stabile e con tutti i giocatori pronti a sacrificarsi per la causa".

Sulla sosta per i Mondiali "Non so dire se può essere positiva o negativa. Di sicuro il Napoli stava "viaggiando" a ritmi altissimi, ottenendo tante vittorie una dopo l'altra, ma è anche vero che ora possono allenarsi e mettere altro lavoro nelle gambe in modo tale da essere pronti per la ripresa. Con i nuovi acquisti il Napoli ora puo' aprire un nuovo ciclo duraturo. Sono arrivati tanti giocatori con l'età giusta per fare bene a lungo. 

Napoli mi manca, certo. Ma ci tornerò spesso quanto smetterò con il calcio. In estate sicuramente voglio ritrovare i miei amici napoletani e spero che possa essere un'estate indimenticabile per tutta Napoli".