RILEGGI LIVE - Napoli-Perugia 2-0 (26', 38' Insigne): azzurri ai quarti di Coppa Italia!

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live
14.01.2020 16:59 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
RILEGGI LIVE - Napoli-Perugia 2-0 (26', 38' Insigne): azzurri ai quarti di Coppa Italia!

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live

16.57 - FINISCE QUI! Il Napoli vince contro il Perugia di Serse Cosmi, approdando ai quarti di finale di Coppa Italia. Doppietta di Insigne che regala vittoria e qualificazione, in attesa di scoprire chi sarà l'avversaria tra Lazio e Cremonese.

90'+1' - Cosmi continua a dare indicazioni ai suoi giocatori, non vuole mollare fino alla fine l'allenatore del Perugia.

90' - ELMAS! Allan apre il gioco sulla destra per Callejon, lo spagnolo cross in spaccata con la sfera che finisce fuori area. Aggancia Elmas che conclude in porta! Fulignati blocca a terra!

89' - L'arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

87' - Falzerano si allarga sulla destra, riceve e tenta il cross sul secondo palo. Sfila il pallone ma il Perugia resta in proiezione offensiva. 

86' - Ritmi che sono calati in maniera considerevole in questa fase finale della partita.

85' - Si rialza Elmas dopo essere rimasto a terra per qualche secondo. Può proseguire la sua partita.

84' - Elmas porta palla ma viene steso da Konate. Punizione per gli azzurri che possono guadagnare minuti preziosi.

83' - Terzo ed ultimo cambio per il Napoli: fuori Zielinski, al suo posto dentro Allan.

81' - ELMAS! Azione veloce del Napoli, palla sul macedone che scarica il tiro verso il palo lontano! Si allunga Fulignati che ci arriva!

80' - Non molla la presa il Perugia, continua il pressing della squadra di Cosmi. 

79' - Falasco ci prova dalla distanza, palla che termina sul fondo.

78' - Melchiorri va uno contro tutti. Supera Demme e calcia da fuori. Palla deviata, poi Ospina esce e la fa sua.

76' - Break del Perugia che recupera palla a centrocampo, riceve Falzerano che arriva sul fondo e crossa. Palla che oltrepassa la linea di fondo, rimessa Napoli.

74' - Sostituzione per il Napoli: esce tra gli applausi Lozano, dentro Callejon.

73' - Konaté, appena entrato, calcia da fuori: mura la difesa del Napoli.

72' - Ecco il cambio per il Perugia: entra in campo Konate, fuori Carraro.

71' - FALCINELLI! Cross teso dalla destra, gira di testa Falcinelli che non trova la porta di un soffio.

70' - Demme verticalizza per Llorente, che fa da sponda per Zielinski. Finisce a terra in area il polacco, ma per l'arbitro è tutto regolare.

68' - Già tanti palloni toccati da Demme in questi primissimi minuti in campo.

66' - Insigne riceve sulla sinistra, si accentra e cerca il solito tiro a giro. Nessun problema per Fulignati che blocca.

65' - Ecco il cambio: esce Fabiàn, entra in campo il nuovo acquisto Diego Demme.

64' - Falzerano si muove in verticale e viene imbeccato, bravo Di Lorenzo che anticipa e chiude.

63' - Napoli che mantiene il baricentro alto anche in questa ripresa.

62' - Cambio Perugia: fuori Iemmello, dentro Melchiorri.

61' - Anche Fabiàn si becca il cartellino giallo, 

60' - Zielinski fa filtrare in area per Elmas, che cerca Lozano dall'altro lato. Non ci arriva il messicano.

59' - Lancio in profondità per Lozano, ma Falasco prende posizione e subisce il fallo del messicano.

57' - Mario Rui calcia la punizione, palla che termina direttamente tra le braccia di Fulignati.

56' - Gyomber atterra Lozano, protesta fortemente per il fallo e si becca il giallo.

55' - Ecco il cambio per il Perugia: dentro Dragomir, fuori Buonaiuto.

54' - Azione a memoria del Napoli sull'asse Insigne-Mario Rui. Appoggio per Zielinski, ma Falasco mura il suo tiro.

52' - Perde palla il Napoli a centrocampo, ne approfitta Iemmello che scarica il tiro dalla distanza! Ospina para in due tempi!

51' - Dalla badierina parte il traversone sul primo palo, sfila il pallone con Llorente che controlla e calcia. Fuori.

50' - Il Napoli conquista calcio d'angolo.

49' - Imbucata per Llorente, dai-e-vai con Zielinski, ma sul controllo lo spagnolo si allunga la palla. Blocca Fulignati.

47' - Contropiede del Perugia, Buonaiuto guida la manovra: arriva al limite e calcia, tiro deviato con Ospina che si distende e para!

46' - Comincia il secondo tempo!

15.54 - Finisce qui il primo tempo! Napoli che arriva all'intervallo sul doppio vantaggio! Doppietta di Insigne!

45+7' - OSPINA! OSPINA! OSPINA! IL PORTIERE PARA IL RIGORE! Il colombiano ipnotizza Iemmello e para il rigore!

45'+5' - CALCIO DI RIGORE PER IL PERUGIA! Valutato falloso il tocco di mano di Hysaj, rigore!

45'+4' - Massimi lascia il Var ma temporeggia ulteriormente, non ha ancora deciso l'arbitro.

45'+3' - L'arbitro Massimi torna a Var per rivedere il fallo di mano di Hysaj.

45'+2' - Protesta il Perugia! I giocatori umbri lamentano un tocco di mano di Hysaj, l'arbitro lascia proseguire ma c'è il silent check. 

45'+1' - GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Palla in profondità per Zielinski, che incrocia il destro da fuori area e batte il portiere. Con un po' di ritardo si alza la bandierina: è offiside.

45' - L'arbitro concede due minuti di recupero.

43' - Falcinelli prova la conclusione da lontano, palla che si spegne a lato.

42' - Contropiede Napoli! Insigne guida la manovra, allarga a destra verso Lozano ma il messicano insegue a vuoto la sfera che termina sul fondo.

41' - Gli azzurri non sfruttano il corner, Perugia che allontana la minaccia. 

40' - Azione interessante del Napoli! Sulla destra tiki taka veloce degli azzurri, Zielinski apre poi su Lozano che si sgancia e parte sulla corsia destra, il messicano va in mezzo su Elmas che controlla male ma viene prontamente chiuso. Calcio d'angolo!

38' - Insigne cambia lato ma risulta ancora letale, battuto Fulignati dal dischetto e risultato che si porta sul 2-0!

38' - GOOOOL! GOOOOL! GOOOOL! ANCORA INSIGNE! ANCORA DAL DISCHETTO! DOPPIETTA DEL CAPITANO!

37' - Iemmello si becca il giallo per proteste.

36' - CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! L'arbitro vede al Var il netto tocco di gomito di Iemmello sull'azione azzurra precedente, c'è il rigore!

35' - L'arbitro Massimi viene richiamato al VAR: al vaglio un possibile tocco di braccio in area di Iemmello.

33' - Zielinski va ancora in percussione, poi apre su Lozano. Controllo e destro a incrociare, ma è bravo Falasco a murare.

32' - Falzerano prova ad andare via sulla destra. Cross profondo, ma Nzita commette fallo su Hysaj all'altezza del secondo palo.

31' - Falzerano si becca il primo cartellino giallo della partita, entrata dura su Mario Rui ed arbitro che ammonisce il giocatore del Perugia.

30' - LOZANO! Ancora il messicano si accentra da destra, piazza il tiro sul palo lontano ma c'è Gyömbér che di testa respinge!

28' - Altra idea di Llorente: stavolta lo spagnolo va da Insigne, col tocco sotto, ma la difesa del Perugia in area chiude.

26' - Dal dischetto non sbaglia Insigne, incrocia il destro e spiazza Fulignati! Vantaggio Napoli, 1-0!

26' - GOOOOL! GOOOOL! GOOOOL! GOOOOOL! INSIGNE! INSIGNE! INSIGNE! INSIGNE! VANTAGGIO NAPOLI!

25' - Il Var ratifica la decisione dell'arbitro, confermato il calcio di rigore.

24' - CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Scambio veloce con Llorente, il messicano entra in are ma viene steso da Nzita! L'arbitro non ha dubbi ed indica il dischetto, rigore!

22' - MANOLAS! Parte il traversone dalla bandierina, Manolas sovrasta tutti ed incorna! Fuori!

21' - Altro calcio d'angolo conquistato dagli azzurri.

20' - Zielinski e Mario Rui scambiano vicino alla bandierina, poi il portoghese si stacca e crossa verso il secondo palo. Libera la difesa del Perugia. 

19' - Il Napoli conquista calcio d'angolo, salgono le torri.

17' - Fabian apre su Lozano, che fa partire lo spiovente verso il secondo palo: Gyomber anticipa ancora tutti.

16' - Conclusione da fuori di Falzerano: il suo tiro a incrociare termina largo.

15' - Cross di Hysaj per Llorente, che lamenta una spinta in area. per l'arbitro è tutto regolare.

14' - Insiste il Napoli! Insigne dal limite imbecca l'inserimento di Elmas, il macedone arriva di fronte al portiere ma viene chiuso prontamente.

13' - LOZANO! Gran palla di Insigne che serve il messicano tagliando l'area, Lozano aggira la marcatura del difensore e tocca il pallone in scivolata! Ci arriva ancora Fulignati!

12' - MANOLAS! NAPOLI A UN PASSO DAL VANTAGGIO! Sugli sviluppi del corner successivo l'ex Roma sbuca in area e anticipa Fulignati, uscito così così, ma il suo colpo di testa dà solo l'illusione ottica del gol.

11' - FABIAN! Lo spagnolo si mette in proprio, si porta sulla trequarti e scarica la bordata! Ci arriva il portiere che si rifugia in calcio d'angolo!

10' - La folata di Zielinski, che quando s'accende va come il vento: appoggia poi a Insigne, al limite, ma sul tocco di ritorno non riesce a domare la palla.

9' - Elmas si mette in proprio dopo il suggerimento di Zielinski: destro dalla distanza, ma la sfera finisce alta sopra la traversa.

7' - Iniziativa personale di Insigne, che parte da sinistra, slalomeggia verso l'area, ma viene chiuso sui sedici metri.

6' - Mario Rui prova a sfondare sulla fascia sinistra, ma finisce col trascinarsi la sfera oltre la linea del fallo laterale.

4' - IEMMELLO! La prima palla gol è del Perugia. Falcinelli appoggia al limite all'ex Foggia, che calcia a giro sul palo lontano: palla fuori di un soffio, alla sinistra della porta difesa da Ospina.

3' - Ancora Lozano imbeccato, il messicano appoggia su Llorente e chiama lo scambio ma lo spagnolo restituisce male. Riparte il Perugia.

2' - Primo squillo del Napoli, palla lunga di Insigne verso Lozano che si infila in area ma manca l'appuntamento col pallone. Rimessa dal fondo.

1' - COMINCIA LA PARTITA AL SAN PAOLO!

15.00 - Quasi pieni i Distinti superiori, per il resto impianto semivuoto complice anche l'orario e l'appeal dell'avversario.

14.57 - Squadre in campo mentre tanti tifosi arrivano solo in questi minuti allo stadio a causa dell'orario complesso.

14.55 - Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel pre partita ai microfoni di Rai Sport: "In questo momento stiamo cercando di trovare noi stessi, le ultime prestazioni ci danno conforto. Sono stati fatti degli errori personali ma la squadra ha ricominciato a pensare, questo ci fa sperare su tutto i fronti".

14.50 - Lo speaker annuncia le formazioni. 

14.45 - Si fanno sentire i circa 500 tifosi del Perugia arrivati nel settore ospiti.

14.40 - Le squadre rientrano dopo il riscaldamento.

14.14 - Ufficiali anche le scelte di Serse Cosmi per il suo Perugia:

Perugia (3-5-2): Fulignati; Gyomber, Sgarbi, Falasco; Rosi, Falzerano, Carraro, Buonaiuto, Nzita; Iemmello, Falcinelli. Panchina: Vicario, Albertoni, Rodin, Dragomir, Nicolussi, Konate, Balic, Melchiorri.

14.05 - Non ci sarà Sebastiano Luperto per la sfida di oggi alle 15 tra il Napoli ed il Perugia: come specificato dalla Ssc Napoli attraverso una nota social, Luperto è a casa per influenza, e non dunque non sarà nemmeno col gruppo.  

13.47 - E' stata diramata pochi istanti la formazione ufficiale del Napoli, impegnato oggi alle 15 contro il Perugia. Gattuso lancia ancora Ospina dall'inizio, con la difesa composta ancora da Di Lorenzo-Manolas coppia centrale, Hysaj e Mario Rui sugli esterno. Elmas titolare a centrocampo insieme a Fabiàn e Zielinski, mentre in attacco il tridente sarà composto da Llorente, Lozano ed Insigne. Di fatto sono soltanto tre i cambi rispetto alla Lazio, con Elmas, Lozano e Llorente che partiranno dall'inizio al posto di Allan, Callejon e Milik. 

Napoli (4-3-3): Ospina, Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Elmas, Fabian, Zielinski; Lozano, Llorente, Insigne. Panchina: Meret, Idasiak, Tonelli, Allan, Demme, Gaetano, Callejon, Milik. Younes. 

PRECEDENTI - Il neo tecnico degli umbri Serse Cosmi non ha mai battuto gli azzurri. Il Napoli è l’unica squadra, affrontata almeno 4 volte in carriera, che il tecnico umbro non ha ancora superato. E pensare che Serse ha vinto 4 volte contro la Juventus, 5 contro il Milan, 5 con la Roma e 3 con l’Inter. Da allenatore del Grifo Cosmi ha affrontato due volte il Napoli in Serie A nella stagione 2000-01: pareggio per 1-1 all’andata al Curi con vantaggio azzurro di Amoruso e firma biancorossa di Materazzi. Finì 0-0 la gara di ritorno a Napoli. Cosmi tornò ad affrontare il Napoli da avversario 3 volte, uscendo sempre sconfitto: alla guida del Brescia in B (0-1, nel 2006-07) e in Serie A con Livorno (0-2, nel 2009-10) e Lecce (0-2, nel 2011-12).

QUOTE - Per Snai il pronostico è nettamente sbilanciato verso il segno 1, offerto a 1,14, mentre il pareggio al 90', che porterebbe ai supplementari, è a quota, 7,75. Il successo umbro è una scommessa che vale 18 volte la posta, quota più alta di tutto il turno di Coppa Italia.

LE ULTIME SUL NAPOLI - Gattuso dovrebbe confermare gran parte dell'undici titolare, anche perché non ci sono stati recuperi e s'è fermato anche Karnezis per una distorsione. Ospina favorito quindi su Meret tra i pali, in difesa Luperto in coppia con Manolas, con Mario Rui a sinistra (è squalificato per la Fiorentina) ed a destra Hysaj potrebbe far rifiatare Di Lorenzo. A centrocampo chance per Elmas, in una mediana probabilmente con Fabian e Zielinski (per Demme spazio nella ripresa) ed in attacco chance importante per Lozano e Llorente mentre a sinistra Younes (rientrato a breve e che resta in uscita) è comunque in ballottaggio con Insigne.

LE ULTIME SUL PERUGIA - Cosmi senza Di Chiara, Capone, Angella e Mazzocchi, recuperando Nicolussi per la panchina. Davanti a Fulignati linea difensiva con Rodin, Gyomber e Falasco, a centrocampo Falzerano, Carraro e Buonaiuto (favoriti su Balic e Dragomir) con Rosi e Nzita sugli esterni. In attacco si va verso la coppia composta da Iemmello e Falcinelli, favoriti su Melchiorri.

Amici di Tuttonapoli, buon pomeriggio e benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Perugia, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il Napoli torna al San Paolo per cancellare l'ennesima beffa stagionale e iniziare positivamente un altro percorso per salvare la stagione. La gara con la Lazio da un lato ha dato segnali confortanti dal punto di vista del gioco, confermando che la squadra è sulla strada giusta, ma dall'altro ha rappresentato l'ennesima mazzata psicologica con un pasticcio che ha portato al ko proprio quando gli azzurri avevano in mano la gara. Non c'è nulla di meglio, dunque, che scendere subito in campo per provare a tornare finalmente alla vittoria. Alle 15 arriva il Perugia del neo-tecnico Serse Cosmi, per gli ottavi di finale di Coppa Italia, competizione che può rappresentare l'àncora di salvataggio visto che il Napoli, al momento, è lontano pure dalle posizioni che portano all'Europa League diretta (in palio per chi vince la Coppa Italia). Gattuso ha l'occasione, contro un avversario di categoria inferiore, di tornare al successo, peraltro in casa, dove il trend è disastroso (l'ultima vittoria col Genk il 10 dicembre, in campionato risale addirittura al 19 ottobre col Verona), provando a sfruttare la gara per ritrovare un minimo di fiducia, serenità, in vista anche della gara successiva con la Fiorentina che apre il girone di ritorno e che il Napoli non può fallire se vuole uscire finalmente dal tunnel ed iniziare a scalare qualche posizione