Salisburgo-Napoli, preview e probabili formazioni: un solo dubbio per Ancelotti, due assenze per Rose

Dopo il 3-0 dell'andata, gli azzurri sono chiamati ad un'altra grande prova alla Red Bull Arena di Salisburgo
13.03.2019 22:02 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Salisburgo-Napoli, preview e probabili formazioni: un solo dubbio per Ancelotti, due assenze per Rose

di Antonio Gaito - Il Napoli deve chiudere i giochi. Dopo il 3-0 dell'andata, gli azzurri sono chiamati ad un'altra grande prova alla Red Bull Arena di Salisburgo (già sold-out con 31mila spettatori, dove gli austriaci sono imbattuti dal 2016) per ottenere il pass per i quarti di finale d'Europa League per la seconda volta nella propria storia (la terza se consideriamo anche la vecchia Coppa Uefa). Salisburgo che con Rose non ha mai perso in casa, dove riesce a perfezionare i propri equilibri ed incidere ancora di più con il pressing iper-offensivo alla Klopp, ma gli azzurri ci arrivano con un vantaggio considerevole - grazie anche alle qualità di Meret nel finale - anche se non dovranno fare l'errore di considerare chiuso il turno (come fatto l'anno scorso dalla Lazio, eliminata dopo un 4-1 in rimonta) o di provare a gestire il risultato con un atteggiamento passivo.

Il Napoli dovrà andare a prendersi la qualificazione, senza aspettare che sia l'avvicinarsi del 90' a portarlo ai quarti di finale. Il Salisburgo infatti è formazione estremamente 'europea' dal punto di viste delle caratteristiche e già all'andata nel finale ha dimostrato di poter creare occasioni a ripetizione e di tenere ritmi altissimi per 95 minuti. In questa Europa League ha una media di 18,4 tiri a partita (seconda solo ai 19 del Chelsea) ma che nelle gare interne sale addirittura a 21.3 diventando la migliore del torneo. Per questo la squadra di Ancelotti dovrà più che altro sfruttare la fragilità difensiva - inevitabile per una squadra che agisce col rombo ed è a trazione anteriore - per fare quel gol in trasferta che chiuderebbe ogni tentativo di rimonta. 

LE ULTIME SUL NAPOLI - Un solo dubbio di formazione per Ancelotti che rilancia gli otto titolari rimasti a riposo col Sassuolo. Tra i pali torna Meret, in difesa out Koulibaly e Maksimovic per squalifica e quindi scelte obbligate con Chiriches e Luperto al centro e Hysaj e Mario Rui ai lati. A centrocampo con Allan rientrano Callejon, Fabian e Zielinski ed in attacco torna titolare Milik probabilmente con Insigne, in ballottaggio con Mertens.

LE ULTIME SUL SALISBURGO - Rose dovrà fare a meno del centrocampista Schlager per squalifica ed anche di Junuzovic per infortunio: centrocampo quindi da inventare ed al fianco di Samassekou - come annunciato in conferenza- agiranno il classe '98 Mwepu ed il 2000 Szoboszlai. In attacco Wolf in supporto di Dabbur e Daka (favorito su Gulbrandsen) mentre in difesa nessun cambio con Onguene e Ramalho al centro e Lainer ed Ulmer ai lati.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Milik. All. Ancelotti
Ballottaggi: Insigne-Mertens 55%-45%

SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Onguene, Ramalho, Ulmer; Szoboszlai, Samassekou, Mwepu; Wolf; Daka, Dabbur. All. Rose
Ballottaggi: Daka-Gulbrandsen 55%-45%

DIFFIDATI: Lainer, Samassekou, Dabbur, Mario Rui

ARBITRO: Carlos del Cerro Grande (Spagna)

Diretta Tv su Sky Sport e diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia. Diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net