Shakhtar-Napoli 2-1, le pagelle: disastro Reina, regala due gol e tre punti agli ucraini! Mertens indispensabile, male la mediana

 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 47311 volte
Fonte: di Antonio Gaito
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Shakhtar-Napoli 2-1, le pagelle: disastro Reina, regala due gol e tre punti agli ucraini! Mertens indispensabile, male la mediana

Reina 4 - Un disastro. Sul primo gol intuisce, ma senza reattività arriva sul pallone e non riesce ad allontanarlo. Nella ripresa esce completamente a vuoto spalancando la porta per il 2-0 e resta fermo anche sul palo nel finale. Non riesce a bloccare neanche un paio di conclusioni centrali.

Hysaj 6 - Non demerita, probabilmente perchè lo Shakhtar spinge di più sull'altra fascia. In fase di spinta un paio di buone percussioni, ma anche molte palle perse quando finisce per isolarsi senza aiuto.

Albiol 5,5 - Costretto ad impostare da dietro senza scarichi sulla mediana, chiude con 94 tocchi e tanti azzardi. Un paio di buone chiusure, diverse imprecisioni, ma gli avversari arrivano senza ostacoli in ripartenza. 

Koulibaly 5,5 - Tanto lavoro con avversari che lo puntano a ripetizione. Un po' fermo sul primo gol, ma poi ci mette più volte una pezza, senza l'aiuto dei centrocampisti, ed è costretto a qualche fallo di troppo. .

Ghoulam 5,5 - Soffre in fase difensiva, come i compagni, ma sul secondo gol le responsabilità sono di Reina. In fase offensiva però offre sempre uno scarico nella ripresa, giocando larghissimo, ed è tra gli ultimi a mollare.

Zielinski 5 - Dall'inizio è un altro giocatore rispetto a quando subentra. Quasi mai in partita, costretto spesso a rincorrere sulle ripartenze degli ucraini, ma senza cattiveria come sul primo gol. (dal 66' Allan 6 - Dà un'altra energia in entrambe le fasi di gioco, riuscendo a pareggiare il ritmo forsennato dato dagli avversari)

Diawara 5 - Tanta fatica nel primo tempo, sempre a rincorrere, perdendo tanti palloni. Segnali di ripresa nel secondo tempo, quando la pressione avversaria cala, ma limitandosi al compitino.

Hamsik 5,5 - Continua il momento difficile, sbaglia tanto ma non è sicuramente il peggiore dei suoi. Ci prova con un inserimento arrivando al colpo di testa, poi mette in porta Insigne che spreca tutto (dal 60' Mertens 7 - Con lui è un altro Napoli. Si procura il rigore che riapre il match. Elettrico, recupera palloni e manda in tilt la difesa ucraina palla al piede. Indispensabile)

Callejon 5 - Tanto movimento, ma non entra mai in partita. Non è in serata e anche quando viene pescato bene sbaglia anche assist comodi per i compagni.

Milik 6 - Un tiro ad inizio gara, poi combatte e chiama il pressing, ma ha palloni giocabili solo nel finale scambiando con Mertens nello stretto. Freddo dal dischetto riaprendo il match, meno quando controlla bene e manda alto il pallone del 2-2.

Insigne 5,5 - Nonostante giochi tanti palloni, combina poco. Nella ripresa Hamsik lo mette in porta, ma pasticcia col controllo. Generoso in fase difensiva, ma da lui ci si attende altro.