La grande (pesante) assenza al primo match ufficiale

29.05.2020 07:48 di Arturo Minervini Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
La grande (pesante) assenza al primo match ufficiale

(di Arturo Minervini) - C'è fermento. C'è grande fermento. Come tutte le notizie attese da tempo, il mondo del calcio vive ore di frenetica eccitazione, mista con una paura che resta ancora sullo sfondo dopo lo stop forzato ed un virus che resta ancora una minaccia molto alta. L'incontro tanto atteso ha dato esito positivo, con una grande novità: si ripartirà dalla Coppa Italia, da quel mancino all'incrocio dei pali di Fabiàn che aveva steso l'Inter a domicilio.

Il 14 giugno, ma si attende ancora l'ufficialità, dovrebbe giocarsi al San Paolo la gara di ritorno della semifinale con l'Inter. Un ritorno con un match importantissimo, per un Napoli che avrà da gestire una situazione di grande vantaggio. Tra le tante buone notizie, c'è subito perà da registrarne una meno buona: per quella gara ci sarà un grande assente.

Kostas Manolas, con l'infortunio muscolare rimediato a metà maggio (distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia destra), dovrà sicuramente saltare la sfida ai nerazzurri, in attesa di riuscire a quantificare in maniera più certa la data del possibile ritorno. Un vero peccato per uno dei migliori per rendimento di questa stagione, un'assenza pesante dovuto alle bizzarrie di una stagione travolta dal coronavirus e costretta a prendere decisioni eccezionali per provare a completare tutte le competizioni.