Lancio lungo, regia difensiva e duttilità: i motivi dell'interesse per Matvienko

Mykola Matvienko, classe '96, nazionale ucraino, difensore dello Shakhtar, è l'ultima idea del Napoli per la difesa dopo aver perso Gabrie
24.08.2020 08:29 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Lancio lungo, regia difensiva e duttilità: i motivi dell'interesse per Matvienko

Mykola Matvienko, classe '96, nazionale ucraino (26 presenze), difensore dello Shakhtar dal 2018, è l'ultima idea del Napoli per la difesa dopo aver perso Gabriel, diretto all'Arsenal. Un giocatore diverso dal brasiliano a partire dall'altezza (è alto 1.86 contro gli oltre 1.90 di Ganriel) ma con caratteristiche simili (anche perch Arteta, scuola Guardiola, come Gattuso punta tutto sull'uscita difensiva). Una, che balza agli occhi, è la tecnica di base e la capacità di giocare il pallone da dietro, nella costruzione. Il Napoli, evidentemente, cerca anche un regista difensivo, uno pulito nei tocchi, e Matvienko risponde a questo identikit.

Nelle ultime partite disputate la statistica è di circa 60 passaggi a partita, con una precisione che sfiora il 90% (dato importante), con la media di 4.5 lanci a gara, caratteristica questa perfetta per servire in profondità un velocista come Osimhen, ma anche gli esterni offensivi. Matvienko, inoltre, è un difensore duttile, avendo giocato 38 gare nella sua carriera da terzino sinistro, 9 da centrocampista avanzato sulla corsia mancina e 9 da terzino destro. Un possibile jolly, dunque, per la difesa del Napoli, pulito nei contrasti e anche discreto finalizzatore: sei gol in tutta la sua carriera. Con esperienza: undici presenze in Champions e nove in Europa League.