Atalanta, il dirigente chiede scusa: "Non ho mantenuto la calma dopo accuse gravi e infamanti"

Mirco Moioli, team manager dell'Atalanta, si scusa per quanto detto a Treviglio a un tifoso del Napoli che aveva provocato Gasperini
12.07.2020 10:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Atalanta, il dirigente chiede scusa: "Non ho mantenuto la calma dopo accuse gravi e infamanti"

Mirco Moioli, team manager dell'Atalanta, si scusa per quanto detto a Treviglio a un tifoso del Napoli che aveva provocato Gasperini: "Mi scuso per l’espressione usata nei confronti di questo pseudo tifoso. Mi scuso per non essere stato in grado di mantenere la calma di fronte alle accuse gravi ed infamanti di questo signore che, evidentemente, aveva preparato la provocazione. Non mi sto giustificando, sono consapevole di aver sbagliato, anche nei confronti dell’Atalanta" si legge su La Gazzetta dello Sport.